In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
22:55

Fred Vargas: Crime Collection

LA 1 - La domenica alle 22.55, una nuova serie in prima TV

Rivedi l'ultima puntata

Al centro della narrazione incontriamo il discreto e riflessivo commissario dell’anticrimine del 13° arrondissement di Parigi Jean-Baptiste Adamsberg (Jean-Hugues Anglade), alle prese con casi apparentemente impossibili da risolvere, ma che riesce comunque a decifrare grazie alle sue geniali intuizioni. Ad aiutarlo troviamo l'assistente Adrien Danglard (Jacques Spiesser), un uomo colto che compensa la sua scarsa attrattività fisica con l'eleganza, facendo da contrappeso ai ragionamenti spesso irrazionali del protagonista; la dolce ma inossidabile compagna del protagonista Camille Forestier (Hélène Fillières), idraulica, camionista e compositrice di musica all'occorrenza; l’erculea tenente Violette Retancourt (Corinne Masiero), ispettrice di un metro e 90; e l’insospettabile Josette (Jeanne Moreau), una geniale e improbabile hacker sull'ottantina.

Fred Vargas: Crime Collection è una serie televisiva francese che prende spunto dalle pagine degli acclamati romanzi gialli dalla regina del noir nota con lo pseudonimo di Fred Vargas, i cui libri hanno venduto oltre 10 milioni di copie e sono stati pubblicati in 40 Paesi, piazzandosi in testa alle classifiche di tutto il mondo. Diretta da Josée Dayan e sceneggiata nientemeno che dal celebre scrittore francese Emmanuel Carrère, la serie è rispettosa dei racconti originali e la trama ricalca quella dei romanzi. Oltre alla presenza di Jean-Hugues Anglade, attore assai noto in Francia e tra i protagonisti della strepitosa Braquo, lo show può vantare anche un cast regolare di ottimo livello e delle guest star internazionali del calibro di Charlotte Rampling, Jeanne Moreau, Jean-Pierre Léaud e Tobias Moretti.

Nei cinque appuntamenti da un'ora e mezza, il protagonista - un detective lunatico e inconcludente, privo di qualsiasi metodo investigativo, ma con geniali intuizioni che si rivelano spesso decisive - si troverà alle prese con degli efferati delitti in una Parigi oscura e misteriosa, in cui dovrà fare i conti con un passato popolato da fantasmi, tra inspiegabili cerchi azzurri disegnati per strada, sospetti lupi mannari, piedi mozzati e omicidi apparentemente compiuti a colpi di tridente.
Se siete cultori del giallo classico alla Sherlock Holmes basato su indizi e analisi logiche questa serie probabilmente non fa per voi. Se invece avete sempre amato Maigret e la Ville Lumière è la vostra patria d'elezione non potete perderla. Il ritmo non è infatti la sua principale caratteristica - siamo agli antipodi di quelle americane tutte sparatorie e inseguimenti - ma la trama, ricca di svolte improvvise e humour, e un cast di primo piano ne rendono la visione quasi obbligatoria.

Le misteriose storie del commissario Adamsberg, direttamente dalla prolifica penna di Fred Vargas, sbarcano sul piccolo schermo a partire da domenica 18 giugno alle 22.55, all'interno del ciclo Made in Europe.