domenica 08/06/14 19:00

I Mondiali si avvicinano e Turné... vi saluta

Libri, teatro, arte e altro ancora tra una difesa e un goal

Un viaggio tra calcio, chiacchiera sportiva e cultura è quello che propone in apertura l'ultima puntata della stagione di Turné. Si comincia con il giornalista Federico Buffa intervistato da Massimiliano Herber, in vista dei Mondiali di calcio che iniziano il 12 giugno.

Sempre in tema di pallone, Stefano Marelli sarà l'ospite della trasmissione. Lo scrittore parlerà del suo ultimo libro Pezzi da 90. Storie Mondiali in uscita in questi giorni.

Con Claudia Iseli ci immergeremo invece nel mondo della pittura, scoprendo i murales botanici di Mona Caron. L'artista ticinese, che vive a San Francisco, ha realizzato a Mendrisio una sua composizione: un gigantesco tarassaco che simbolicamente sparge i suoi semini per il borgo facendosi largo fra il cemento. 

Non mancherà poi il teatro con un'intervista realizzata da Sonja Riva a Massimo Ranieri, giunto in Ticino per lo spettacolo Sogno e son desto che alterna teatro umoristico, canzone napoletana e i personaggi di Eduardo. Uno spettacolo che, nella versione per il piccolo schermo, ha appena vinto l'Oscar TV come miglior trasmissione dell'anno.

Ci sarà spazio come sempre anche per la musica. A suonare il suo violoncello Maxim Beitan,  talento del Conservatorio di Lugano.

Con Cristina Savi andremo poi alla scoperta dello scrittore romano di origini poschiavine Filippo Tuena, ospite a Lugano del Festival Poestate, e autore della raccolta di scritti Quanto lunghi i tuoi secoli  appena uscita nella collana curata dalla Pro Grigioni italiano.

Nel servizio di Angelica Isola si parlerà invece della terapia del sorriso e della scrittura, grazie al libro di recente pubblicazione Cento lacrime e mille sorrisi.  A farci da guida l'autrice ticinese Chiara Pelossi-Angelucci.

Altri tre libri, infine, verranno velocemente presentati da Maria Grazia Rabiolo in vista delle lunghe giornate estive: "Nella sua quiete" di Benedicta Froelich, Nuova Editrice Magenta; "Il nero e l'argento" di Paolo Giordano, Einaudi e "Il cardellino" di Donna Tartt, Rizzoli.

Odorini da non perdere dalla cucina RSI: Grilli & Grill

Seguici con
Altre puntate