Festa svizzera dei costumi e delle tradizioni alpigiane
domenica 03/09/17 11:35

Festa svizzera dei costumi e delle tradizioni alpigiane

In differita da Interlaken su LA 2 e in diretta Streaming Commento: Maurizio Canetta con Eduard Ritter Produzione: Daniela Tami

Torna, dopo un’assenza di 11 anni, una delle manifestazioni popolari più sentite in Svizzera, la Festa dei costumi e delle tradizioni alpigiane di Unspunnen (dal nome dell’omonimo maniero, oggi in rovina, che sorge nelle vicinanze). Sin dalla prima edizione, risalente addirittura al 1805, ha da sempre luogo ad Interlaken, pittoresca cittadina dell’Oberland bernese, che è anche tra le mete turistiche più note del nostro Paese. La rassegna è iniziata il 26 agosto e si protrarrà sino a domenica 3 settembre: 9 giorni interamente dedicati alle tradizioni rurali e a giochi e discipline latamente sportive che fanno parte del nostro patrimonio popolare: dalla lotta svizzera al lancio della pietra, dallo Hornussen alle esibizioni degli sbandieratori. Ampio spazio, naturalmente, anche alla musica popolare affidata a gruppi Jodler, cori e tamburini che riescono a creare un’atmosfera contagiosa soprattutto durante il Grande Corteo conclusivo, in cui sono rappresentati tutti i 26 Cantoni svizzeri e sfilano circa 4 mila persone.  Ospite d’onore sarà la Presidente della Confederazione Doris Leuthard.

La RSI diffonde il corteo sia in diretta live streaming a partire dalle ore 10 che in differita su LA 2 (ore 11.35) con il commento di Maurizio Canetta affiancato da Eduard Ritter, ex campione e fondatore, nel 2012, dell’Associazione Ticinese di Lotta Svizzera, che in pochi anni conta già oltre 150 membri.

Immagina...

Seguici con