Faccia a Faccia con Dominique Gisin (Sport Non Stop, 05.10.2014)

Dominique Gisin ci racconta i suoi mesi a 100 all’ora

La campionessa olimpica ospite del Faccia a Faccia

In futuro tutti saranno famosi per quindici minuti. Dominique Gisin la frase attribuita ad Andy Warhol l'ha fatta sua, l'ha rielaborata e corretta. Lei del quarto d'ora ha tenuto per sè un minuto 41 secondi e 57 centesimi, quanto è servito per salire sul podio più ambito da ogni sportivo, quello che è servito per mettersi al collo la medaglia d'oro olimpica.

Il resto? quei 13 minuti 18 secondi e 43 centesimi che mancano? Gran parte Dominique li ha dedicati all'inseguimento del sogno, minuti, ore, mesi di lavoro, anni di sofferenza tanto da accumulare più operazioni che vittorie in coppa del mondo.

Quante volte si sarà chiesta: Ne vale la pena? Quante volte si sarà pentita di non aver dato seguito alle sue passioni - pilota d'aereo, giocatrice di golf, studentessa di fisica - per inseguire un sogno?

Zero. Dominique regalava secondi del suo quarto d'ora alla sfiga, alle lacrime ed agli ospedali consapevole che le sarebbe bastato conservare per la gloria poco meno di due minuti. Every dog has his day recita l'Amleto, il momento arriva per tutti. 12 febbraio 2014, 1'41"57. Dominique Gisin è campionessa olimpica di discesa libera.

Seguici con
Altre puntate