<<<Fiera del Libro

Danilo Prefumo

Un musicologo-scrittore alla Fiera del libro di Torino

Danilo Prefumo è nato a Genova nel 1953. Si è laureato in Filosofia nel 1977, compiendo parallelamente studi musicali. E stato per oltre quindici anni collaboratore fisso di Radiotre, e attualmente è direttore artistico della casa discografica Dynamic. Ha pubblicato decine di articoli sulle più importanti riviste musicali italiane, dedicandosi in particolare alla musica strumentale italiana del Sette-Ottocento. Ha pubblicato i volumi Invito all’ascolto di Franz Schubert (Mursia, 1992) e I Fratelli Sammartini (Rugginenti, 2002). Nel 1996 ha fondato l’Istituto Discografico Italiano, che si propone la valorizzazione e la pubblicazione delle più importanti registrazioni storiche. Vive e lavora a Milano.
Di recente ha pubblicato il romanzo, La sinfonia degli inganni (L'epos, 2008): un romanzo che risenta della formazione musicologica del suo autore. Il racconto è ambientato nella Vienna del 1828, in cui è ancora vivo il ricordo di Beethoven, scomparso l'anno precedente. Un sottotenente dell'Imperial Regia Polizia è alle prese con i fantasmi della sua vita privata e la scomparsa dalla casa in cui il maestro aveva trascorso i suoi ultimi mesi di vita del manoscritto della Decima sinfonia.

Sergio Albertoni ha intervistato Danilo Prefumo nello stand della Rete Due alla Fiera del libro di Torino.

<<< indice di "Fiera del Libro"