Ancora ormeggiato (Lino Bini/rsi)

A ciascuno la sua coda

Da Verbania a Johannesburg: il problema del traffico viario è comune un po’ in tutte le città del mondo

lunedì 20/10/14 06:48 - ultimo aggiornamento: lunedì 01/12/14 10:16

L’aliscafo per frontalieri ha iniziato la sua navigazione sperimentale tra Verbania e Locarno lunedì 10 novembre. Dopo settimane di annunci e rinvii, il servizio alternativo per il trasporto di lavoratori pendolari nel Locarnese è entrato in funzione. Il suo servizio è durato però poco anche se la proposta dellle autorità italiane di offrire questo nuovo collegamento viene vista da più parti come l’uovo di Colombo, per far fronte al problema delle colonne e degli ingorghi sulle strade della regione. Per riattivarlo c'è voluta la frana che ha interrotto la strada a Cannero.

Lino Bini si è recato a Verbania per verificare la situazione dei lavoratori frontalieri, che quotidianamente si recano in Ticino.

Un problema mondiale

Il problema del traffico viario è comune un po’ in tutte le città del mondo, della serie "paese che vai, ingorgo che trovi…" Per conoscere le varie realtà e le eventuali soluzioni adottate oltre i confini svizzeri, i colleghi di Albachiara hanno sguinzagliato i loro collaboratori, che hanno realizzato sette reportage sull’argomento, che vi proponiamo di seguito.

Per cominciare, prima tappa Pechino:

Pechino sotto la cappa di smog dovuta al traffico e alle altre attività umane (Antonia Cimini)

 

La seconda tappa è San Francisco, la città dei parcheggi difficili:

Un divieto di sosta particolarmente creativo. Sull sfondo Bernal Heights. La multa è nel gancio traino (Cristiano Valli)

La terza tappa è Bruxelles.

Il traffico a Bruxelles (Marzio Molinari/RSI)

La quarta tappa è Tel Aviv.

I giovani rivendicano più trasporti pubblici notturni (©RSI/Michele Giorgio)

La quinta tappa è Bangkok.

La sesta tappa è Johannesburg.

Traffico a Johannesburg (RSI/Lorenzo Simoncelli)

 

La settima tappa è Budapest.

Incolonnamenti sul Ponte della Libertà della capitale ungherese (rsi)

 

 

Red. MM/bin

Seguici con