Colpiti anche i sistemi informatici di diversi ospedali (keystone)

Attacco informatico globale

Il virus Wannacry partito dall'Europa si è diffuso nel mondo: riscatto da pagare in bitcoin per avere computer ripristinati

venerdì 12/05/17 19:24 - ultimo aggiornamento: sabato 13/05/17 20:50

Un massiccio attacco informatico sembra aver colpito numerose organizzazioni e aziende in diversi paesi dell'Europa. Sugli schermi dei computer presi di mira (pare colpisca solo il sistema operativo Windows) appare un messaggio che chiede un riscatto in bitcoin, riferisce Bbc News, precisando che ci sono informazioni in tal senso in arrivo da Spagna, Italia, Portogallo, Russia e Ucraina.

Anche in Gran Bretagna, riferisce la stessa fonte, si è diffuso un allarme in tal senso, dopo che sono stati infiltrati i sistemi informatici di diversi ospedali mandando in tilt il settore.

Cosa appare sul computer di chi è vittima dell'attacco (@malwrhunterteam)

 

Un ricercatore di cyber-security ha affermato su Twitter di aver rilevato 36'000 casi di un ransomware chiamato "WannaCry" e simili. L'attacco, ha affermato, "è enorme". Nel frattempo, riferisce sempre Bbc News, l'attacco si è diffuso anche negli USA, Cina, Vietnam, Taiwan e in altri Paesi. In totale sarebbero già oltre 70.

 Secondo alcune informazioni, dei portafogli di bitcoin apparentemente associati con il ransomware stanno intanto già incassando.

La brutta sorpresa che si sta diffondendo a macchia d'olio (@malwrhunterteam)

 

Stando a Forbes gli hacker stanno approfittando di un'arma di guerra cibernetica messa a punto dalla National Security Agency (NSA) americana sottrattale da un gruppo denominato Shadow Broker.

ATS/sdr

Dal TG20:

TG 20 di sabato 13.05.2017

TG 20 di sabato 13.05.2017

TG 20 di sabato 13.05.2017  

Dal TG20:

TG 20 di venerdì 12.05.2017  

Seguici con