Attentato in Francia prima delle elezioni, la conferenza stampa di Bernard Cazeneuve - EBU (ebu)

L'attentato ferma la campagna

Annullati quasi tutti gli appuntamenti per le presidenziali francesi. Cazeneuve: "Dobbiamo essere uniti"

venerdì 21/04/17 11:31 - ultimo aggiornamento: venerdì 21/04/17 13:48

L'attentato di giovedì sera sugli Champs Elysées, proprio mentre gli 11 candidati alle presidenziali di domenica sfilavano l'uno dopo l'altro per un'intervista su France 2, "non devono in alcun modo ostacolare l'importante appuntamento democratico" del fine settimana, ha affermato questa mattina (venerdì) il premier francese Bernard Cazeneuve, al termine di una riunione del Consiglio di difesa nazionale.

Il capo del Governo ha invitato a "non cadere nelle divisioni" e ricordato che oltre 50'000 fra poliziotti e gendarmi saranno chiamati a garantire la sicurezza del voto.

Marine Le Pen, François Fillon e, nella notte, anche Emmanuel Macron, tre dei quattro papabili per il ballottaggio, hanno cancellato i loro ultimi appuntamenti della campagna, che si chiude ufficialmente questa sera a mezzanotte. Solo Jean-Luc Mélenchon ha confermato un aperitivo in serata in quartiere della capitale.

pon/AFP

 

Seguici con