TumTum, da Lugano a Bissau - di Andrea Di Stefano

TumTum per prevenire e curare

L’associazione ticinese ha lo scopo di supportare la Guinea Bissau nell’ambito della malattia reumatica in età scolare

sabato 02/09/17 07:41 - ultimo aggiornamento: sabato 02/09/17 07:53

Si chiama TumTum e ha lo scopo di prevenire e curare la malattia reumatica nei bambini della Guinea Bissau. L’associazione fondata in Ticino lo scorso gennaio da Matteo Di Stefano, Eleonora Rivola - entrambi infermieri al Cardiocentro Ticino - e Francesca Scopigni, cardiologa nella stessa struttura, nasce dalla volontà di aiutare il paese africano, nel quale, come nella maggior parte degli Stati del continente nero, questa piaga sanitaria è ancora molto diffusa.

"La malattia reumatica è causata dall'infezione che lo streptococco di tipo A determina a livello della gola, delle tonsille", spiega Francesca Scopigni, aggiungendo che "in realtà questa patologia fino a diversi anni fa era presente anche alle nostre latitudini".

I tre fondatori sono già stati nella capitale Bissau lo scorso gennaio per avere un primo contatto con la realtà locale. "Abbiamo eseguito tamponi ed ecografie a più di 300 bambini, 50 dei quali sono risultati positivi allo streptococco di tipo A. Venti di loro, inoltre, avevano già sviluppato problematiche cardiache", ha specificato Matteo Di Stefano.

I bambini risultati positivi al tampone devono assumere una sola dose di penicillina, così da prevenire la malattia stessa. Coloro che presentano problemi al cuore necessitano invece una cura che può durare anche tutta la vita, la quale prevede, mensilmente, l'assunzione di penicillina in muscolo.

 

L'obiettivo è dunque quello di diagnosticare precocemente questa patologia e di evitare le possibili conseguenti complicanze sulle valvole cardiache. Così facendo, si può scongiurare la necessità di dover ricorrere a interventi chirurgici costosi, pericolosi e, soprattutto, fuori dal proprio paese.

La serata informativa

Oggi, sabato 2 settembre alle 18.00, il progetto dell’associazione TumTum verrà presentato ufficialmente al Cardiocentro Ticino, in via Tesserete 48 a Lugano. Tutte le informazioni relative a questo progetto sono comunque consultabili sul sito internet dell’associazione o sulla pagina Facebook, dove è anche possibile effettuare delle donazioni che saranno interamente utilizzate per l’acquisto di tamponi per lo screening dello streptococco A, per la terapia antibiotica o per altro materiale medico utile allo scopo in questione.

La locandina dell'evento (clicca sulla foto per vederla interamente) (Associazione TumTum)

Andrea Di Stefano

Seguici con