Biodiversità, "siamo in ritardo"

lunedì 17/07/17 12:59 - ultimo aggiornamento: lunedì 17/07/17 12:59

Le organizzazioni per la protezione della natura, a cinque anni dal lancio della strategia sulla biodiversità in Svizzera, criticano il fatto che quasi niente è stato fatto. Sui 18 obiettivi fissati dal Governo infatti, a loro parere soltanto uno potrà essere raggiunto entro il 2020, quello relativo alla selvicoltura. BirdLife, Pro Natura e WWF affermano in un comunicato di lunedì, che il risultato è ancora peggiore rispetto a quanto ci si potesse attendere, nonostante le aspettative non fossero eccessive. Per dirlo, si basano su un nuovo rapporto che illustra come il declino in quest’ambito stia proseguendo.

Seguici con