Il 35enne era stato condannato all'ergastolo (keystone)

Friburgo, secondino licenziato

Sarebbe coinvolto nell'evasione dalla prigione centrale del 35enne condannato per omicidio

mercoledì 13/09/17 15:11 - ultimo aggiornamento: mercoledì 13/09/17 15:11

Un secondino del carcere di Friburgo è stato sospeso con effetto immediato e sarà licenziato per motivi gravi. La decisione è stata presa nell'ambito dell'inchiesta sulla clamorosa evasione del 35enne kosovaro avvenuta lo scorso 2 settembre.

Bashkim L., condannato in primo grado all'ergastolo per l'omicidio di Frasses (FR), era riuscito a scappare dalla prigione calandosi dal muro con le lenzuola del letto annodate.

L'indagine che vede coinvolto anche il secondino che era in servizio la notte della fuga, dovrà ora determinare se le lacune constatate nel servizio di notte sono generalizzate o no. Per questa inchiesta, la Direzione della sicurezza e della giustizia collaborerà con l'ex direttore del penitenziario friburghese di Bellechasse, Henri Nuoffer.

ATS/eb

Seguici con