Gli ETR vengono ammodernati (keystone)

I treni si rifanno il look

Gli ETR che circolano nelle nuove trasversali alpine sono in fase di ammodernamento; costo dell'operazione: 90 milioni

mercoledì 13/09/17 13:01 - ultimo aggiornamento: mercoledì 13/09/17 13:04

Diciannove treni ad assetto variabile di tipo ETR 610 delle FFS sono attualmente sottoposti a una revisione per un costo di circa 90 milioni di franchi. I convogli, che verranno anche rinnovati, sono degli Intercity che collegano il nord delle Alpi a Milano, attraverso il Gottardo o il Sempione.

I lavori permetteranno di introdurre nuove zone famiglia, portabagagli più grandi, toilette moderne, nuove tecnologie (tra cui il Wi-Fi) e migliorie alla ricezione della rete mobile per accrescere la comodità e l'affidabilità dei treni sull'asse nord-sud, indicano le FFS in un comunicato.

L'azienda produttrice francese Alstom ha iniziato i lavori a Savigliano, in Piemonte. Questo ultimo aspetto non è però piaciuto al Sindacato del personale e dei trasporti (SEV), che nel 2015 aveva criticato le FFS per la scelta di subappaltare i lavori all'estero, rischiando di perdere prezioso know-how che potrebbe essere svantaggioso a lungo termine.

ATS/Swing

Seguici con