L'azienda Bruno Piatti fallisce

giovedì 14/09/17 18:03 - ultimo aggiornamento: giovedì 14/09/17 18:05

Il tribunale distrettuale di Bulach (ZH) ha decretato giovedì il fallimento del costruttore di cucine Bruno Piatti SA, con sede a Dietlikon. Lo indica l'azienda sulla sua pagina internet, precisando che i suoi beni verranno al più presto venduti. In tutto sono interessati 250 posti di lavoro.