L'ex consigliere nazionale grigionese Hämmerle avanza parecchi dubbi (keystone)

Monopolio FFS da mantenere

Un'ulteriore suddivisione delle concessioni creerebbe una serie di problemi, secondo l'ex regia

venerdì 21/04/17 17:29 - ultimo aggiornamento: venerdì 21/04/17 17:30

Le Ferrovie federali, per bocca d'un membro del consiglio d'amministrazione intervistato dall'organo del sindacato del personale dei trasporti, hanno fatto notare venerdì che la condivisione delle concessioni per le linee di lunga distanza avrebbe pesanti conseguenze.

Oltre mille persone -ritiene Andrea Hämmerle- passerebbero alle dipendenze delle compagnie che si dovessero aggiudicare gli appalti e Berna-Lötschberg-Sempione (BLS) e Suedostbahn (SOB), quelle interessate, offrono contratti di lavoro diversi. Vi sarebbero inoltre conseguenze sulle casse pensione, la cessione di materiale rotabile a condizioni poco chiare e il rischio d'ingresso di società estere magari usando piccole società a mo' di cavallo di Troia.

ATS/dg

 

Seguici con