"Condizioni non degne in Libia" (keystone)

Più attenzione per i migranti

Simonetta Sommaruga lo ha chiesto al vertice dei ministri europei a Bruxelles

giovedì 14/09/17 17:30 - ultimo aggiornamento: giovedì 14/09/17 20:55

Simonetta Sommaruga auspica una protezione più incisiva dei migranti in Libia. È questo il messaggio portato oggi dalla consigliera federale alla riunione dei ministri della giustizia e dell'interno a Bruxelles.

Gli Stati europei hanno la responsabilità di fare qualcosa per queste persone e contro le cause della migrazione, si legge in una nota diramata da Berna. Devono inoltre provvedere affinché l'Alto commissariato dell'ONU per i rifugiati (UNHCR) possa accedere ai campi dei profughi in Libia.

Il fatto che "il numero di traversate pericolose e spesso mortali del Mediterraneo" sia drasticamente diminuito negli ultimi tempi non giustifica una minore attenzione, ha aggiunto Sommaruga: "Al contrario, ci sono molte persone in Libia che non vivono in condizioni degne" e gli Stati europei hanno la responsabilità di "fare immediatamente qualcosa per loro".

ATS/eb

TG 20 di giovedì 14.09.2017  

 

Seguici con