Taxisti infuriati a Basilea (keystone)

Regole per taxisti e autisti

Le vuole introdurre il canton Vaud per porre fine al disordine creato dall'ingresso sul mercato di Uber

venerdì 19/05/17 16:05 - ultimo aggiornamento: venerdì 19/05/17 16:15

Il Consiglio di Stato vodese ha posto in consultazione un progetto di legge per disciplinare l'attività dei taxisti e degli autisti loro antagonisti, con particolare riferimento a quelli che lavorano per la società Uber.

Le previste "sane regole di concorrenza", volute per "porre tutti su un piede di parità", come ha indicato venerdì Philippe Leuba, responsabile del Dipartimento dell'economia, contemplano una sede aziendale in Svizzera, una licenza professionale per chi esercita e multe salate in caso d'inosservanza.

Da quando gli operatori quali il gruppo californiano hanno fatto il loro ingresso sul mercato, il settore è sottoposto a forti pressioni.

ATS/dg

Seguici con