Rolf Erb morto per cause naturali

venerdì 21/04/17 15:29 - ultimo aggiornamento: venerdì 21/04/17 15:29

Rolf Erb, ultimo direttore del gruppo Erb fallito nel 2003, è morto per cause naturali l'8 aprile e non si è suicidato. Lo ha comunicato la procura turgoviese, dopo gli esami effettuati dall'istituto di medicina legale di San Gallo. Il 66enne era malato di cuore. L'ipotesi del gesto estremo era suffragata dal ricorso che i legali dell'uomo avevano inoltrato per evitare la sua imminente carcerazione. In prigione c'era il rischio che si togliesse la vita, avevano sostenuto. In seguito alla bancarotta della holding di famiglia, Erb era stato condannato a 7 anni per aver truccato i bilanci e cercato di diminuire gli attivi a danno dei creditori.