Una proposta siglata da Ivo Dürisch (TiPress)

Controllo finanze: più libertà

Il Partito socialista propone di modificare la legge sulla gestione dopo il caso "permessi facili"

lunedì 20/03/17 16:47 - ultimo aggiornamento: lunedì 20/03/17 16:48

Il gruppo socialista in Gran Consiglio ha proposto, tramite un'iniziativa parlamentare, alcune modifiche della Legge sulla gestione e sul sorveglianza finanziaria dello Stato. L'obiettivo è quello di potenziare il margine di manovra del Controllo cantonale delle finanze.

Il potenziamento, sempre secondo il PS, si rende necessario dopo lo scoppio dei casi "permessi facili" e "Argo 1" che hanno coinvolto l'Amministrazione cantonale.

In questo modo si vuole dare il potere al Gran Consiglio e alla Commissione della gestione di attribuire al Controllo cantonale delle finanze delle verifiche particolari. Si potrà, per esempio, decidere in modo autonomo se effettuare o meno dei controlli su servizi, aziende o enti.

redMM

Seguici con