Parte del futuro Polo (TiPress)

Polo dell'aviazione: si può fare

Uno studio della SUPSI dice sì all'idea nata dal comune di Lodrino

lunedì 20/03/17 18:03 - ultimo aggiornamento: lunedì 20/03/17 18:55

Lo studio commissionato all'Ente regionale sviluppo del Bellinzonese e valli alla SUPSI, per la realizzazione del futuro Polo dell'aviazione della Riviera, ha dato esito positivo. Il progetto, inseguito da oltre vent'anni dal comune di Lodrino per l'acquisizione dell'ex aerodromo militare "si può fare".

I contatti con la Confederazione sono a buon punto. Il prezzo è inoltre vantaggioso: meno di mezzo milione di franchi. Ora si attende la costituzione del nuovo comune di Riviera per dar seguito alla cessione dell'area di 500'000 metri quadrati e delle strutture presenti sul sito.

"Ci sono degli ottimi presupposti – ha affermato il professor Siegfried Alberton –. La presenza di infrastrutture, di servizio in appoggio alle attività e alle imprese del settore".

CSI/MABO

 

Seguici con