Strade pericolose (reuters)

Traffico e rischio demenza

Uno studio rivela che c'è una connessione fra lo smog e la malattia - Censiti 243'000 casi

giovedì 05/01/17 16:46 - ultimo aggiornamento: giovedì 05/01/17 16:46

Le persone che vivono vicino a strade trafficate hanno un rischio maggiore di sviluppare demenza a causa dello smog. Gli inquinanti entrano nel flusso sanguigno e provocano infiammazioni.

Lo afferma uno studio pubblicato sulla rivista medica Lancet. I ricercatori del Public Health Ontario hanno analizzato 6,5 milioni di residenti fra i 20 e gli 85 anni, censendo oltre 243'000 casi fra il 2001 e il 2012. La possibilità di contrarre la patologia è più alta del 4% per chi abita tra i 50 e i 100 metri da un’arteria dove vi sono molti mezzi di trasporto. Lo studio non ha invece rilevato relazioni con il Parkinson e la sclerosi multilpla.

AlesS/ATS

Seguici con