Tamara Obrovac

di Sergio Albertoni

Tamara Obrovac

ANIME SALVE
Da sabato 25 marzo a sabato 22 aprile 2017 alle 15:00
Replica la domenica alle 22:35

Dopo aver entusiasmato il pubblico del nostro Studio 2 sul finire dello scorso anno, con un concerto nell’ambito della rassegna “Altre Musiche”, la cantautrice e flautista croata Tamara Obrovac è tornata a trovarci per raccontarsi ai nostri microfoni attraverso un itinerario d’ascolto che illustra il suo ricco e variegato universo sonoro. L’artista di Pola ha sempre attinto al generoso bacino dei canti popolari croati e in particolare istriani, naturalmente, cercando nella sua parabola creativa le vie più diverse e affascinanti per gettare un ponte espressivo verso i vasti territori della musica improvvisata. Il suo amore viscerale per il jazz è in effetti assai evidente in tutti i suoi progetti, e non a caso anche qui a Lugano era in compagnia di un improvvisatore di razza come il fisarmonicista Fausto Beccalossi. Tra i suoi meriti va senz’altro citata l’attenzione nei confronti del dialetto istriano e dell’antica lingua istriota, entrambi presenti nei suoi testi, e più in generale va sottolineata la profonda conoscenza di un’importante tradizione musicale e culturale che grazie al suo lavoro ha scoperto nuove prospettive. Come compositrice, poi, scrive e arrangia musiche per il teatro, il cinema e la televisione e ha ricevuto diversi riconoscimenti ufficiali per i suoi lavori. L’occasione, per noi, sarà quella di avventurarci in un territorio tanto vicino dal punto di vista geografico quanto sostanzialmente sconosciuto da quello culturale ed artistico, guidati dalle proposte d’ascolto e dalle appassionate parole della nostra ospite.

 

Altre puntate