Anthony Burgees, A Clockwork Orange (W. W. Norton & Company)

Anthony Burgess

di Cristian Pasotti

BLU COME UN’ARANCIA
Da lunedì 20 a venerdì 24 febbraio 2017 alle 10:35
Replica il giorno seguente alle 01:30

 

Il 25 febbraio ricorre il centenario della nascita di Anthony Burgess, uno dei più grandi autori britannici del Novecento e, di certo, uno dei più eclettici nel panorama contemporaneo: scrittore, compositore, saggista, critico letterario, linguista e giornalista.

Anthony Burgess è conosciuto dai lettori italofoni soprattutto per il suo romanzo del 1962 “A Clockwork Orange” (inizialmente tradotto in italiano col titolo “Un’arancia a orologeria”), da cui il regista Stanley Kubrick trasse il suo controverso capolavoro “Arancia Meccanica”, nel 1971.

La serie di “Blu come un’arancia” di questa settimana, curata da Cristian Pasotti, prende spunto dall’anniversario per riscoprire un autore prolifico, la cui vita da “esule” lo portò a risiedere anche nel Canton Ticino e la cui opera è tuttora di straordinaria attualità.

 

Seguici con