Le Corbusier (keystone)

Caro Charles

le Voyage d’Orient 100 anni dopo Le Corbusier, radiopramma originale e regia di Flavio Stroppini

COLPO DI SCENA
Da lunedì 21 settembre a martedì 29 settembre alle 13:30

Nel 1911, Le Corbusier lasciò Berlino ed intraprese un viaggio che sarebbe durato fino alla fine dell’anno e lo avrebbe condotto attraverso la Germania, la Boemia, l’Austria, i Balcani, la Romania, la Bulgaria, l’Ungheria, ad Istanbul, ad Atene, fino al Monte Athos, per poi ricondurlo in Svizzera attraverso l’Italia. Chiamò l’esperienza "Voyage d’orient". Oggi cosa rimane? Perché non raccontare il viaggio cento anni dopo, ripercorrendolo? Perché non ripercorrerlo accompagnati dallo stesso Le Corbusier? È così che tra osterie, campi, monasteri e dogane si rivela il racconto. Una serie di incontri con la realtà e con fantasmi. Il passato e il futuro si mescolano in un possibile presente.

Realizzato nel 2011 “Caro Charles” di Flavio Stroppini è ora riproposto nel 50 esimo della morte dell’architetto svizzero avvenuta il 27 agosto del 1965.

Il progetto d Flavio Stoppini, realizzato grazie al sostegno della Fondazione Svizzera di Radio e Cultura, aveva come partner Rete Due che ha seguito il viaggio nell’estate 2011 dal 13 giugno al 19 settembre.

 

con Matteo Carassini, Igor Horvat, Augusto di Bono

(PROD RSI 2012)

Seguici con