La Recensione

Con Luca Damiani

Oscar Peterson (Wikipedia)

La Recensione di Reteduecinque
Da lunedì 24 a venerdì 28 aprile 2017 alle 16:00

Terry Wey – controtenore svizzero americano – accompagnato dal Bach Consort Wien è la voce protagonista di una raccolta di composizioni firmate da Vinci, Pollarolo, Handel e Gasparini ma con titoli meno frequentati.

Il 25 aprile 1917 nasceva a Newport News una delle più grandi cantanti statunitensi, ineguagliata per tecnica e repertorio, unica per capacità interpretative e varietà di espressiva. Decine le collaborazioni da Oscar Peterson ai leggendari duetti con Louis Armstrong, dal sodalizio con Chick Webb alle apparizioni con l’orchestra di Count Basie. Uno dei suoi album più belli, registrato dal vivo in occasione proprio del suo compleanno nel 1958 a Roma è The Birthday Concert.

Uno dei più grandi chitarristi di questi ultimi decenni ritorna con un lavoro in solitario che prende il titolo da una celebre composizione di Victor Young, My Follish Heart, unico standard tra altri brani originali che Ralph Towner esegue sia sulla sei che sulla dodici corde.

E sempre parlando di chitarristi, anche se un fronte decisamente più ispanico, chiudiamo la settimana con Vicente Amigo e le sue memorie sentimentali in cui ha coinvolti ospiti di grande livello come Potito, Miguel Poveda e Niña Pastori.

Francesco Gasparini Handel Hasse Sarro Vinci, Pace e Guerra Terry Wey, Deutsche HM

Ella In Rome - The Birthday Concert

Chris Thile & Brad Mehldau, Chris Thile & Brad Mehldau, Nonesuch

Ralph Towner, My Foolish Heart, ECM

Vicente Amigo, Memoria de los Sentidos, Legacy Recordings

 

Immagina...

Seguici con
Altre puntate