Dettaglio di copertina (courtesy rizzoli.eu)

Francesca Del Rosso, in arte “Wondy”: autobiografia di un'eroina moderna

di Elisabetta Jankovic

LASER
Giovedì 29 maggio 2014 alle ore 10:00
Replica: il giorno stesso alle ore 22:35

Quando era piccola, a Carnevale, Francesca Del Rosso sognava di travestirsi da wonderwoman, ma non riuscì mai a convincere la mamma e la nonna a cucire il costume dell'eroina televisiva.

Supereroina però Francesca lo è diventata più tardi, da grande, quando le hanno diagnosticato un tumore al seno e ha dovuto affrontare una delle malattie più temute del terzo millennio... E non solo Francesca ha vinto la sua battaglia contro il cancro, ma ha anche deciso di narrare in un libro quella che lei stessa definisce “avventura”.

Rete Due l' ha incontrata per farsi raccontare le sua esperienza, e lei, con ironia, sincerità e leggerezza, ha ripercorso i momenti salienti del suo romanzo autobiografico, edito da Rizzoli e intitolato proprio “Wondy”.

Una lettura frizzante e allo stesso tempo riflessiva, mai compiaciuta o autocommiserativa.

Una lettura che trasmettere voglia di vivere e di apprezzare anche i momenti più semplici della quotidianità.

Una scrittura spontanea e diretta, capace di trasformare episodi drammatici in un racconto intenso e dai toni inaspettati.

Ogni venerdì alla RSI, i Tempi moderni dell'economia

Seguici con