Carlos “El Tero” Buschini

di Lorenzo De Finti

Carlos “el tero” Buschini

Jukebox 900
Da domenica 19 marzo a domenica 09 aprile 2017 alle 20:00

 

Nato a Despeñaderos, nella provincia di Cordoba, in Argentina, il bassista e compositore “el tero” Buschini, inizia la sua carriera giovanissimo come chitarrista e suonatore di bombo nei gruppi folklorici della sua regione. Inizia a studiare chitarra classica all'età di undici anni e sua carriera partecipando a tour internazionali in America Latina e in Europa con diversi gruppi.

La sua formazione musicale prosegue a La Colmena, a Cordoba, al CPM di Milano e all'AIMRA in Lyon in Francia. Segue inoltre numerosi workshop sotto la guida di Franco d’Andrea, Attilio Zanchi, Alain Caron, M. Stanchev e Joe Santiago.

Lel 1989 si stabilisce definitivamente in Italia affermandosi ben presto nella scena europea, collaborando con artisiti argentini, italiani e francesi, tra i quali: Mercedes Sosa, Raul Carnota, Jairo, Julien Lourau, Bojan Zulfikarpasic, Magik Malik, Miguel Anga Diaz, Paolo Fresu, Luis Agudo, Minino Garay, Javier Girotto, Antonello Salis, Tiziana Ghiglione, Phil Drummy, Olivier Ker Ourio, Laurent De Wild, Daniel Mille, Nicola Stilo, Nicolas Folmer, Krassen Lutzkanov, Gustavo Ovalles, Daniele di Buenaventura, Daniel Garcia, Baptiste Trotignon, Coba, Tomas Gudbitch, Juanjo Mosalini, Leo Gullota, Massimo Popolizio, Hugo Fattoruso, Olivier Manoury, Sergio Gruz, Lalo Zanelli (Gotan Projetc), Los Tambores del Sur, Solis String Quartet e molti altri.

Carlos suona anche con i musicisti giapponesi: Aska Kaneko, Tomohiro Yahiro, Kana Hiamatsu, Coba con i quali partecipa a tournèe in Giappone e in Europa. Attualmente suona in diverse formazioni: Madre Tierra (con Martin Troncozo, Francesco Pinetti), Cordoba Reunion (con Javier Girotto, Gerardo Di Giusto e Minino Garay) per 15 anni a fatto parte del Tango Negro Trio (con Juan Carlos Caceres e percussionista uruguayano Marcelo Russillo), Gaia Cuatro (con Gerardo di Giusto, Aska Kaneko e Tomohiro Yahiro) Cuarteto Rosamonte (con Gabriel Perez, Leandro Guffanti, Martin Bruhn), Sin Fronteras (con la cantante uruguaiana Ana Karina Rossi, F. Beccalossi, M. Bruhn, N. Mangalavite, J.C Caceres, M. Garay, J. Girotto) e Jazziro (con Jairo, Baptiste Trotignon, Minino Garay). Tres Mundos (con R.Taufic e Fausto Baccalossi), David Riondino (el bolero come terapia) Entreverados (Burgos Buschini duo).

Seguici con
Altre puntate