Serpentine Galleries di Londra (Facebook Serpentine Galleries )

Le mostre dell’estate

di Monica Bonetti

VOCI DIPINTE
Domenica 18 giugno 2017 alle 10:35

 

Per una volta dire che non esistono più le stagioni ha un senso. Se la cultura un tempo d’estate tendeva a trasformarsi e a prevedere anche per i musei momenti di pausa e riposo o magari di un impegno più leggero, nuove abitudini di comportamento hanno ormai cambiato le nostre aspettative verso questo genere di offerte e reso comune la programmazione di mostre ed eventi anche nei mesi più caldi e non solo nelle tradizionali città d'arte prese comunque d'assalto dai turisti.

Musei e gallerie delle città più grandi - ma anche di quelle periferiche - propongono magari percorsi all'aperto come fa ormai dal 2000 la Serpentine Galleries di Londra incaricando ogni anno un architetto prestigioso di progettare un Pavillon temporaneo, oppure offrono una vera e propria "stagione estiva".

In mezzo a tutte queste proposte, e prima di andare a sua volta in vacanza, “Voci dipinte” ha chiesto ai suoi ospiti, Marco Franciolli direttore del Masi - Museo d'arte della Svizzera italiana, e allo storico dell'arte Stefano Zuffi, un decalogo su come scovare quelle più allettanti oltre naturalmente ai loro consigli su cosa non è assolutamente da perdere e cosa invece si può allegramente trascurare!

Seguici con