Rete Tre è stata all'Open Air di Monte Carasso: tutte le foto qui!

lunedì 12/06/17 17:48 - ultimo aggiornamento: lunedì 26/06/17 09:55

Un classico dei concerti all’aperto in Ticino: l’Open Air Monte Carasso! Venerdì 16 giugno e sabato 17 giugno Rete Tre era presente.

Queste le band che ci hanno fatto divertire e scatenare:

Those Furious Flames, il loro rock, dopo la consacrazione a Palco ai Giovani nel 2007 e un’accoglienza da parte della critica più che positiva dell’album “Trip to Deafness”, ha viaggiato in mezza Europa fino ad arrivare negli USA nel mitico Whisky a GoGo. I ragazzi sono pronti a scaldare il pubblico con le loro performance live.

Andrea Bignasca, dopo il palco principale di Estival Jazz nel 2014, fresco di vittoria a Palco ai Giovani, Andrea Bignasca non si è più fermato. Ha portato ovunque il suo “Gone”, pubblicato nel 2015, e ovunque ha entusiasmato con la sua voce profonda e un sound che trova le sue radici nella migliore tradizione della musica d’autore americana.

The Midnight Lovers, band rock 'n roll/rockabilly anni '50 di marca ticinese. Nati nel 2015, i Midnight Lovers hanno un unico obbiettivo: far divertire e ballare portando il pubblico direttamente negli anni d'oro del Rock n Roll con cover e brani inediti ispirati ai maestri Jerry Lee Lewis, Elvis Presley, Little Richards e Muddy Waters. Dove hanno suonato? Zuri Faescht, l'inaugurazione di AlpTransit e South Side Rumble. Vi basta? 

Dave De Vita, cantante e songwriter nato a Lugano, propone una musica che si muove tra Pop, Funk e Soul. Il risultato di questa miscela è una musica piena di energia positiva, che manifesta tutto il suo potenziale attraverso energiche performance dal vivo. Per sapere cosa si dice di Dave De Vita chiedete ai giudici di The Voice of Switzerland.

Marc Sway con la sua possente voce. Dalla hit “Severina” il musicista svizzero-brasiliano, è entrato di diritto nel panorama musicale elvetico. Dopo la presenza televisiva quale coach di “The Voice of Switzerland” ed i suo concerti in Brasile, sua terra natia, Marc è pronto a calcare i palchi per scaldare il pubblico.,

Yokko, in tour con “To the fighters. To the boxers” il loro secondo album (per intenderci: i ragazzi hanno suonato al Gurten e all’Open Air di Zurigo). Il loro album di debutto “Seven Seas”, che è valso Swiss Music Award quale “miglior talento”, ha permesso ai Yokko di esibirsi in tutta Europa. E con il nuovo disco sono pronti a portarvi in altri meravigliosi mondi.