Pescare nei fiumi e nei laghi, tra leggi, raccomandazioni e natura

Con Antonio Bolzani

lunedì 05/06/17 13:00
Canna da pesca, pescare, fiumi, laghi, ticino Pescare nei fiumi e nei laghi, tra leggi, raccomandazioni e natura, La consulenza 05.06.17

L’inizio della stagione di pesca nei laghetti alpini ci offre lo spunto per parlare di pesca nei fiumi, nei laghi e nei laghetti alpini. I circa 4'500 pescatori attivi sulle rive e sulle acque ticinesi devono rispettare diverse norme e soprattutto devono essere consapevoli che la pratica della loro attività sportiva implica il rispetto della natura e della biodiversità. Di questo aspetto, dello stato di salute delle nostre acque, della qualità e della quantità di acqua e di pesci e di come bisogna avvicinarsi a questo sport ci occupiamo nel programma odierno. Poi i nostri esperti rispondono a varie domande, tra le quali: per pescare è necessaria la patente di pesca? Ci sono più tipologie di patenti di pesca? Quanto costano le varie patenti e l’attrezzatura? I non domiciliati in Ticino possono pescare nelle nostre acque? Come si può ottenere una licenza di pesca annuale dilettantistica? Come si può ottenere una licenza di pesca turistica? C'è un limite massimo di pesci che si può prendere per volta? La pesca è praticabile in qualsiasi momento, oppure esistono dei giorni e dei periodi di divieto? Bisogna annunciare a qualcuno la quantità di pesci presi? In caso d'inquinamento di un corso d'acqua o se si assiste a un atto illecito relativo alla pesca chi si deve avvisare?

Ospiti:
Urs Lüchinger
, presidente della FTAP - Federazione Ticinese per l'Acquicoltura e la Pesca
Danilo Foresti, responsabile del settore Pesca presso l'Ufficio caccia e pesca, Dipartimento del Territorio

80 anni di Ambrì Piotta, serata speciale RSI

Seguici con
Altre puntate