"Analfabetismo di ritorno", fenomeno in crescita?

Con Nicola Colotti

venerdì 03/03/17 11:06
Alfabeto, Lettera I, Scrittura a mano, Scuola materna, Bambino "Analfabetismo di ritorno", fenomeno in crescita, Millevoci 03.03.17

Il fenomeno del cosiddetto “analfabetismo di ritorno” è regolarmente oggetto di attenzione da parte dei mezzi di informazione. Sovente per lanciare grida d’allarme sulla sua diffusione anche in fasce della popolazione che all’apparenza dovrebbero esserne al riparo. Gli esperti preferiscono parlare di analfabetismo funzionale o illetteratismo che può avere cause diverse: dalle frequenti interruzioni del percorso formativo alla difficoltà di adattarsi alla digitalizzazione della comunicazione, fino alle serie difficoltà nel leggere e nello scrivere. In un mondo comunicativo sempre più veloce e frammentato la carenza di competenze di base nella lettura e nella scrittura può diventare fonte di emarginazione sociale. Parlarne apertamente senza imbarazzo, rivolgersi a chi può contribuire al recupero delle carenze accumulate serve soprattutto ad evitare la sensazione di inadeguatezza di coloro che percepiscono il proprio analfabetismo funzionale come una vergogna.

Ospiti:
Mauro Tettamanti, presidente della sezione ticinese dell’Associazione Leggere e scrivere
Sabrina Hilpisch, formatrice per l'Associazione Leggere e Scrivere della Svizzera italiana
Stefano Vassere, direttore delle Biblioteche cantonali e docente di Semiotica e teoria dei linguaggi nel Dipartimento di Scienze biomediche e cliniche dell'Università degli Studi di Milano.

Altre puntate