Derek Black e l'insostenibile eredità dei pregiudizi razziali

Con Cristiano Castelletti

giovedì 20/04/17 11:05
Migliaia di manifestanti sono scesi in strada sabato a Washington Derek Black e l'insostenibile eredità dei pregiudizi razziali, Millevoci 20.04.17

Derek Black aveva un cognome pesante nel mondo del nazionalismo bianco statunitense. Era figlio di Don, ex leader del Ku Klux Klan e fondatore di Stormfront, fino a poco tempo fa il principale sito di riferimento per la galassia del cosiddetto "White Power", con 300'000 utenti da ogni parte del mondo. Per tutti, Derek era "l'erede": un futuro leader del movimento. Ma al college il ragazzo cresciuto all'ombra della supremazia bianca scopre un'umanità varia e molto diversa dalle caricature dell'ideologia che gli era stata insegnata.
Un'umanità fatta di persone reali, che costringeranno Derek a fare i conti con molti pregiudizi e a superarli.

Ospite:
Alessandro Chiara
, giornalista RSI

Una domenica sottosopra in prima serata alla RSI

Seguici con
Altre puntate