Il fascino meccanico degli orologi da torre

E il mistero della materia oscura nell’universo

mercoledì 26/03/14 16:30

 

E il mistero della materia oscura nell’universo

La misura del trascorrere del tempo è da sempre una sfida per l’umanità che ha cercato di costruire strumenti sempre più precisi per vincerla. Orologi preziosi e sofisticati, meccanismi piccoli e complessi, diventano nei secoli simboli di prestigio e ricchezza. In epoca medievale nascono però anche gli orologi che scandiscono il tempo del potere civile e religioso: quelli delle torri e dei campanili. Veri e propri simboli delle loro città come il Big Ben a Londra o la Zytglogge a Berna, nascondono meccanismi delicati che necessitano competenze particolari per essere conservati nei secoli. C’è chi come l’ingegner Marisa Addomine è specializzata in meccanica di orologi da torre. Una passione rara di cui ci parla nel primo contributo di oggi. Nella seconda parte affrontiamo uno dei più grandi e affascinanti misteri della moderna astronomia: la materia oscura che sappiamo esistere ma che non riusciamo a trovare. Un vero rompicapo di cui parleremo con Nicolas Cretton, anche nella prossima puntata.

Ospiti:
Marisa Addomine, ingegnere esperta di meccanica di orologi da torre
Luca Accomazzi, esperto di internet e tecnologie della comunicazione
Nicolas Cretton, astrofisico e docente. 
 

Tags: Scintille, 2014, Orologi, torre, meccanismo, materia oscura, epoca medievale Marisa Addomine, Luca Accomazzi, Nicolas Cretton

Big Ben - Parlamento di Londra

Zytglogge - Berna