Coast to coast: manuale per l'uso

con Elizabeth Camozzi

venerdì 28/04/17 09:05

Dopo l'uscita del romanzo "On the road" (1951) di Jack Kerouac, a molti è venuta la voglia di intraprendere quell'avventuroso viaggio su strada che porta a visitare gli Stati Uniti da est a ovest. Ma quella voglia non è ancora passata e il viaggio su due o su quattro ruote a stelle e strisce rimane uno dei viaggi che molte persone desiderano compiere almeno una volta nella vita.

I percorsi possibili sono svariati; noi ve ne proponiamo uno in particolare: quello che secondo Guido Prussia, blogger di viaggi ed esperto di on the road americani (ne ha compiuti ben 8 americani), è quello che permette in circa 20 giorni di visitare più posti e soprattutto di conoscere più differenze tra uno stato e l'altro.

Partiamo da New York per scendere a sud, raggiungendo la Pennsylvania in poco più di 320 km (circa tre ore e mezzo). Il secondo tratto invece è molto più ampio, quindi con doverosa necessità di dividerlo su qualche giorno: dalla Pennsylvania a New Orleans, Louisiana, per un totale di quasi 2000  km e quindi un tempo di percorrenza stimato a poco più di  18 ore. Tappa più breve invece per raggiungere Memphis, nel Tennessee, tornando a nord del Paese, in sei ore di auto percorrendo circa 630 km. Si continua poi verso ovest, verso il Texas, macinando oltre 1000 km e quindi oltre nove chilometri, anche in questo caso da suddividere su più giorni. Penultima tappa: direzione nord - ovest, raggiungendo il Nuovo Messico (in circa 7 ore d’auto) per giungere poi in California passando per l’Arizona, sempre su più giorni dato che i chilometri da percorrere in questo caso sono circa 1600, da farsi in grossomodo 15 ore.

Un lungo percorso, ricco di curiosità da scoprire e di persone da incontrare, di cui forniamo tutti i consigli pratici.

 

Altre puntate