Julia Hülsmann Quartett

Altre musiche - Julia Hülsmann Quartett & Theo Bleckmann

Lunedì 30 marzo, ore 20:30, Studio 2 RSI, Lugano

 

JULIA HÜLS MANN QUARTETT & THEO BLECKMANN

JULIA HÜLSMANN PIANOFORTE
THEO BLECKMANN VOCE
TOM ARTHURS TROMBA E FLICORNO
MARC MULLBAUER CONTRABBASSO
HEINRICH KOBBERLING BATTERIA

 

KURT WEILL 1900–1950
- Your technique
- Great big sky
- Speak low
- Little tin God
- September song

JULIA HÜLSMANN 1968*
- A clear midnight

KURT WEILL 1900–1950
- Alabama song
- River chanty
- Who am I?

JULIA HÜLSMANN 1968*
- A noiseless patient spider
- Beat! Beat! Drums!



Unsung Weill è il motto di un progetto che unisce lo stile raffinato del quartetto della pianista Julia Hülsmann alle doti vocali trasversali di Theo Bleckmann.
Un Kurt Weill “non cantato” (potremmo forse anche dire in-cantato?), reinterpretato con modalità che vogliono far scoprire aspetti nascosti, sotterranei, in-auditi di una musica dallo stile straordinario, che il New York Times aveva a suo tempo definito “di un altro pianeta”. Con questa proposta la band trans-atlantica dà nuova vita ad alcuni temi poco conosciuti del grande genio tedesco-americano, quali Little Tin God e Your Technique, rivisitando però anche composizioni più note al grande pubblico come Alabama Song. Con il loro dialogo in musica i cinque artisti ripropongono la tradizione e l’eredità di quest’arte, rinnovandola con freschezza, profondità e delicatezza poetica. Il progetto si è concretizzato anche nella forma di una produzione discografica curata da ECM, intitolata In Full View, che vede la luce proprio in queste settimane.

 

Altre musiche - Per il secondo anno consecutivo, dopo il successo della prima edizione nel 2014, la stagione 2015 dei Concerti dell’Auditorio offre al suo pubblico due incursioni in ambiti musicali ai confini tra musica colta e tradizioni popolari di varie culture del mondo. I concerti hanno luogo lunedì 9 marzo all’Auditorio Stelio Molo RSI e lunedì 30 marzo allo Studio 2 RSI.

 

Il concerto sarà in diretta sulle frequenze di Rete Due, in streaming radio e in video streaming alla pagina rsi.ch/live-streaming/cultura/

Per maggiori informazioni, scarica il libretto  

 

 

Seguici con