Spremuti come limoni (Keystone)

LeBron James e la rimonta impossibile

Cleveland recupera 26 punti contro Indiana per vincere gara-3

venerdì 21/04/17 08:17 - ultimo aggiornamento: venerdì 21/04/17 08:40

Mai dare per morti i Cavaliers. Malgrado un finale di stagione difficile, i campioni in carica restano una squadra vincente, e lo hanno dimostrato ancora una volta in gara-3 del primo turno dei playoff di NBA. Cleveland si è infatti imposto a Indianapolis per 119-114 dopo essere stato sotto di 26 punti (25 alla pausa sul 74-49), portandosi sul 3-0 nella serie.

La franchigia dell'Ohio contro i Pacers ha semplicemente realizzato il terzo comeback più incredibile della storia dei playoff, grazie in particolare a uno scatenato LeBron James. Il quattro volte MVP ha messo a segno 28 dei suoi 41 punti nella seconda parte di confronto, per diventare il terzo miglior marcatore della storia della post season con 5669 punti, alle spalle di Michael Jordan (5987) e Kareem Abdul-Jabbar (5762), superando Kobe Bryant (5640).

Non ha invece conquistato il primo matchball San Antonio, battuto a Memphis per 105-94 e ora in avanti solo per 2-1 nella serie. Milwaukee si è di nuovo portato in vantaggio su Toronto vincendo per 104-77 in casa (2-1 per i Bucks nella serie).

Seguici con