L'ex sampdoriano smorza le discussioni (RSI.ch)

"Si ragionerà meglio a mente fredda"

Padalino e Mariani analizzano il ko e le polemiche successive

domenica 19/03/17 18:17 - ultimo aggiornamento: lunedì 20/03/17 13:40

Anche i giocatori del Lugano hanno detto la loro dopo la sconfitta casalinga con lo Young Boys come pure sulle polemiche che sono seguite, con Angelo Renzetti che si è scagliato contro Paolo Tramezzani anche con un faccia a faccia negli spogliatoi, ma Marco Padalino prova a gettare acqua sul fuoco: "È ovvio che dopo una partita del genere ci siano animi bollenti, ma credo che si debba parlare a mente fredda. Il mister è uno che ci tiene tanto, è il suo primo incarico e ci tiene a fare bene". Lo sfogo di Renzetti lascia presagire già dei cambiamenti? "Il presidente era chiaramente deluso, ma a mente fredda ragionerà meglio".

"La scelta forte di andare in fabbrica è stata accettata dalla squadra"

Marco Padalino

Venendo alla partita, c'è del rammarico: "Stavamo tenendo bene il campo, ma con loro basta una mezza occasione e vieni punito". Sulla stessa lunghezza d'onda anche Davide Mariani. "Abbiamo giocato bene, anche con il nuovo modulo. La partita sarebbe stata diversa se avessimo segnato sulle nostre occasioni".

 

 

 

80 anni di Ambrì Piotta, serata speciale RSI

Seguici con