Come a casa (Ti-Press)

"È stata una decisione facile e perfetta"

Linus Klasen parla del suo rinnovo col Lugano e di Ireland

venerdì 19/05/17 16:17 - ultimo aggiornamento: sabato 20/05/17 12:44

Linus Klasen è raggiante dopo aver prolungato per ulteriori due stagioni il suo contratto con il Lugano, che scadrà ora nel 2020: "È la decisione migliore per me e per la società, ed è stata facile da prendere, perché era perfetta. Mi piace la squadra, adoro la città, i tifosi e giocare per questo club".

"È quello che voleva pure la mia famiglia. I miei figli parlano quasi più italiano che svedese" Linus Klasen

Il 31enne svedese ha le idee in chiaro per il prossimo campionato: "Tutti puntano a vincere il titolo... Noi dovremo essere molto migliori rispetto all'inizio della passata stagione, per avere una buona posizione al via dei playoff. Abbiamo iniziato a costruire qualcosa di buono dall'arrivo di Ireland. Dobbiamo continuare così inserendo i nuovi giocatori, poi saremo pronti per un'altra lunga stagione".

"È un buon allenatore. A volte abbiamo il nostro personale criterio di vedere le partite. Ma è attuale, ama il possesso del disco" Linus Klasen

Inevitabile chiudere con una battuta sulla sfida dei Mondiali vinta dalla Svezia sulla Svizzera per 3-1: "Gli elvetici sono andati vicini al colpaccio. È stata una bella Svizzera e avrebbe meritato qualcosa di più".

 

Prossimamente alla RSI: Cash, quante novità!

Seguici con