Nylander infila Genoni in acrobazia (Keystone)

I sogni elvetici s'infrangono contro la Svezia

Un'ottima Svizzera saluta il Mondiale ai quarti a testa altissima

giovedì 18/05/17 22:25 - ultimo aggiornamento: venerdì 19/05/17 12:58

La Svezia resta un'avversaria invalicabile quando la Svizzera la affronta in una fase a eliminazione diretta. Dopo un match di grande intensità e giocato per lunghi tratti alla pari, i rossocrociati si sono dovuti arrendere all'evidenza del punteggio che recita 3-1 in favore degli scandinavi. La Nazionale del nord tornerà dunque a Colonia a contendere un posto nella finale dei Mondiali ai cugini della Finlandia.

Nell'ultima partita disputata a Parigi di questa rassegna iridata, la compagine di Grönborg è stata molto aggressiva nei primi minuti, sorprendendo i rossocrociati al 4'15" con Bäckström che ha sfruttato una sfortunata deviazione di pattino di Furrer per battere Genoni. Ci sono voluti 10' per vedere la prima occasione vera per la Svizzera, con il tiro nel traffico di Diaz. Al 12'53" è allora arrivato il pareggio propiziato da un passaggio di Haas deviato nella propria porta da Ekman-Larsson.

Da lì in poi la squadra di Fischer (priva di Untersander, Richard e Hiller) ha affrontato a viso aperto quella dalle Tre Corone, sfiorando il raddoppio a più riprese nel secondo periodo, anche beneficiando di 4' consecutivi con l'uomo in più a partire dal 21'04", ma scontrandosi sempre contro l'invalicabile Lundqvist. Al 33'15" allora sono stati gli svedesi a trovare il raddoppio con la grande discesa di Nylander. Il terzo periodo è stato poi una lunga corsa a testa bassa, soprattutto subito dopo il 3-1 di Edler al 43'44" che, di fatto, ha purtroppo chiuso il discorso.

Nei minuti conclusivi gli arbitri si sono infine resi protagonisti di uno spiacevole episodio che ha sicuramente cambiato il copione del finale del match: al 55'39" Schlumpf ha battuto il portierone dei New York Rangers, firmando quello che sarebbe stato il 3-2, ma il giudice di gara ha fermato il gioco pensando che l'estremo difensore svedese avesse il possesso del disco.

 

 

Legato alla diretta di Svizzera - Svezia (RSI LA2 18.05.2017)

Ogni venerdì alla RSI, i Tempi moderni dell'economia

Seguici con