L'ex allenatore di Ambrì e Lugano (EQ images)

"Vincerà la squadra con più forza mentale"

Larry Huras vuole salvare il suo Friborgo il più presto possibile

lunedì 20/03/17 09:29 - ultimo aggiornamento: lunedì 20/03/17 14:19

Nella partita di sabato tra Ambrì e Friborgo, antipasto della serie per la permanenza in NL A, si è potuto osservare come i due coach abbiano applicato due strategie completamente diverse. Da un lato Gordie Dwyer ha schierato un Ambrì al completo con i suoi migliori giocatori, dall'altro Larry Huras ha preferito lasciare a risposo le sue stelle ed ha schierato diverse riserve e vari juniori. Una scelta, quest'ultima, attentamente studiata dal 66enne canadese: "Abbiamo avuto la possibilità di dare esperienza a qualche giovane e un po' di spazio a quei giocatori che non hanno giocato tanto negli ultimi tempi. Perchè nelle prossime partite avremo bisogno di tutti. Inoltre tutti gli altri torneranno ad allenarsi risposati". "Dobbiamo scendere in pista per la gioia di giocare. È troppo presto per andare in vacanza" Larry Huras

Solo a partire da martedì sera sapremo se la volpe Huras ha azzeccato ancora una volta la tattica giusta per vincere la serie. Serie che l'allenatore del Friborgo prevede sarà: "Con partite tirate, da playoff, che verranno vinte dalla squadra che dimostrerà di possedere maggior forza mentale. Questo perchè ci vorrà grande concentrazione, grande lucidità nell'applicare il proprio gameplay senza mettere troppa pressione sui giocatori".

 

 

Seguici con