Focalizzata (Ti-Press)

Sharon Scolari, tra sogni e obiettivi

Lotus Cup Europa, la pilota ticinese ambisce al titolo Open

venerdì 21/04/17 09:28 - ultimo aggiornamento: venerdì 21/04/17 09:32

Una vita tra i motori quella di Sharon Scolari, giovane pilota ticinese che nel prossimo fine settimana affronterà la sua seconda annata nella Lotus Cup Europa con l'obiettivo di migliorare il secondo posto nella classifica finale della categoria Open ottenuto la scorsa stagione: "L'anno scorso c'era sempre cuorisità per vedere se io, donna, arrivavo davanti. L'ultima gara l'ho sentita molto questa attenzione. Ero in testa e sono stata buttata fuori dal mio diretto rivale, che ha poi vinto il campionato. L'obiettivo quest'anno è vincere nell'Open".

"La F1 è il sogno di qualsiasi pilota. Ma prima per me come obiettivo più concreto ci sono le Endurance Series e il sogno di vincere la 24 Ore di Le Mans" Sharon Scolari

La sua carriera è iniziata a 11 anni, seguendo le orme di papà Fabrizio, divertendosi con i kart, prima di passare alle Legends Cars, con le quali ha vinto nel 2013, a 18 anni, il titolo nei Rookies: "Abbiamo iniziato insieme con queste vetture, e gareggiare contro è stato un piacere".

La scelta poi di passare sulle Lotus: "Un campionato nuovo in quel momento, monomarca e con un unico modello. La differenza la fa dunque il pilota e non la vettura. Inoltre per lo stile di guida era un po' sulla strada iniziata con la Legend", ha spiegato la 23enne.