Di nuovo campione (IQ Images)

La fonte della giovinezza è in Svizzera

Roger Federer, 36 primavere ad agosto, continua a stupire tutti

lunedì 17/07/17 13:54 - ultimo aggiornamento: lunedì 17/07/17 14:01

Le luci della ribalta sono state tutte per lui. Roger Federer ha trovato la fonte dell'eterna giovinezza, tornando ai fasti di metà anni 2000, quando regnava incontrastato sui campi da tennis di tutto il mondo. Un'evoluzione, quella del basilese, che lascia tutti a bocca aperta. Anche chi, come lui, ha appena vinto il torneo di Wimbledon. Martina Hingis ha conquistato il titolo di doppio misto, il 23o slam della sua carriera a 36 anni, eppure King Roger è riuscito a sorprenderla:

"Per noi svizzeri è stata una bella giornata, è incredibile ciò che ha fatto Roger e come lo ha fatto. Sono passati 14 anni dal primo successo, è pazzesco vincere in questo modo nel singolare, specialmente se penso che ha solo un anno in meno di me".

"Vincere otto volte Wimbledon, come Nadal ha vinto dieci volte il Roland Garros, è qualcosa di eccezionale" Martina Hingis

Sulla stessa lunghezza d'onda anche Marc Rosset: "La leggenda continua, il più grande tennista di sempre. Impressionante come riesca a restare a questi livelli per così tanti anni. Vincere Wimbledon senza concedere nemmeno un set contro avversari di grande calibro come Raonic o Berdych è strabiliante".

Si accoda ai complimenti anche l'ex tennista americano Jim Courier: "Riuscire a vincere l'ottavo titolo a Wimbledon, in più dopo un lungo stop, è un'impresa. Tornare come ha fatto lui da un grave infortunio e vincere due slam è qualcosa che solo un campione come lui può fare, in più giocando un tennis spettacolare".

 

Prossimamente alla RSI: Cash, quante novità!

Seguici con