L'ex presidente sudcoreana Park Geun-hye è stata arrestata giovedì poiché ritenuta coinvolta in uno scandalo di corruzione, che ha travolto la sua confidente Choi Soon-sil, arrestata a sua volta per abuso di potere. Stando a quanto riporta l'agenzia di stampa Yonhap, la Corte distrettuale centrale di Seul ha dato il via libera al mandato di arresto dopo circa 9 ore di audizione. Park, decaduta lo scorso 10 marzo, è la quarta ex presidente del paese ad essere stata indagata e la terza a finire in carcere dopo Roh Tae-woo (morto suicida) e Chun Doo-hwan.

E' stata confermata oggi, giovedì, la condanna di 15 giorni di prigione inflitta ad Alexei Navalny, il blogger-oppositore russo che domenica scorsa a Mosca ha organizzato una protesta anticorruzione, alla quale hanno partecipato oltre mille persone. In centinaia sono stati fermati ma poi rilasciati.

Un portoghese di 58 anni che ha stuprato e strangolato la moglie nel 2014 a Friburgo è stato condannato oggi, giovedì, a 17 anni di carcere e all’internamento a tempo indeterminato dal Tribunale della Sarine. L’uomo è stato riconosciuto colpevole anche di atti sessuali nei confronti dei due figli, avuti da una precedente relazione.

Laura Armani torna a far parlare di sé. La dottoressa di Caslano è infatti finita sotto inchiesta per truffa alle casse malati. Con la complicità di un paio di pazienti avrebbe ottenuto il rimborso di farmaci in realtà non destinati a loro. Armani –che ha ammesso parzialmente i fatti- balzò all’attenzione delle cronache anche a causa di una lunga battaglia legale dopo che venne sospesa, per ragioni di salute, dall’esercizio della professione; nel 2007 si candidò inoltre alle cantonale per il Partito Umanista e nel 2011 alle federali tra le file dei Verdi Liberali.

La commissaria della UE per il commercio, la svedese Cecilia Malmstroem, ha scherzosamente rimproverato il consigliere federale Johann Schneider-Amman: "Hey, dovresti lavorare di più sulle pari opportunità", ha esordito l’alta funzionaria dell’Unione europea accogliendo la delegazione elvetica, interamente al maschile, in visita giovedì a Bruxelles. Lo scopo dell'incontro era parlare di aggiornamento degli accordi bilaterali tra la Confederazione e gli Stati comunitari. Schneider-Ammann ha inoltre discusso di strategie sulla digitalizzazione con il vicepresidente della Commissione europea, Andrus Ansip.

È' accusato di aver abusato di almeno otto bambini per centinaia di volte nel corso di una ventina di anni. Il 51enne capo scout di Dietikon è stato arrestato due anni fa, ma i dettagli del caso sono appena emersi. Nelle 42 pagine dell'atto d'accusa, come riporta la Limmattaler Zeitung, si parla di abusi dal 1994 al 2015, quando l'uomo è stato arrestato in seguito alla denuncia di una delle sue vittime, che avevano tra gli 8 e i 15 anni. L'imputato, che sarà in tribunale dal 25 aprile, avrebbe mostrato video pornografici ai bambini durante notti trascorse insieme e li avrebbe anche narcotizzati prima di abusarne.

La riduzione del personale alla Trasfor di Molinazzo di Monteggio sta avendo luogo. Mercoledì sera sono state consegnate le prime sei disdette ufficiali e altre quattro lettere sarebbero state inviate giovedì. Interpellati dalla RSI i dipendenti dell’azienda non si pronunciano. La direzione generale del gruppo ABB, che ha acquisito l’azienda, risponde via mail: “il processo attuale è ancora in corso. Quindi in questo momento non è possibile rilasciare commenti". Stando a informazioni della RSI almeno nei primi dieci casi si tratterebbe di accordi di prepensionamento. Sembrerebbe inoltre che in tutto le disdette dovrebbero essere una ventina.

"Dovremmo individuare e sottoporre altri due nomi al Consiglio comunale. Hans Koch e Salvatore Carrubba, i due nomi che avevamo identificato, hanno riaffermato la loro disponibilità, ma alla luce di questa sentenza il Municipio dovrà decidere se confermare il suo orientamento". Sono parole del sindaco di Lugano Marco Borradori, dopo che oggi, giovedì, il Consiglio di Stato ha accolto due ricorsi riguardanti la procedura di nomina da parte del Consiglio comunale dei membri del consiglio direttivo del LAC. "Dobbiamo agire in tempi brevi –aggiunge Borradori- ma contro la decisione è possibile ricorrere: bisogna aspettare che cresca in giudicato".

Il Consiglio di Stato ha accolto giovedì due ricorsi riguardo alla procedura di nomina da parte del Consiglio comunale di Lugano dei membri del Consiglio direttivo del LAC. Il Governo ha dunque confermato la designazione dei tre membri, Roberto Badaracco, Michele Foletti e Lorenzo Sganzini, ma al contempo ha invitato la città a procedere a una nuova elezione dei due membri mancanti secondo la procedura della legge organica comunale. Nel frattempo l’Esecutivo cittadino ha individuato due possibili nuovi nominativi: Hans Koch e Salvatore Carrubba, ed entrambi si sono dichiarati disponibili.

Sono usciti arrabbiati, senza rilasciare dichiarazioni i dipendenti dell’aeroporto di Lugano-Agno giovedì dopo la presentazione dell’audit sullo scalo luganese. Delusi anche i sindacati poiché sono stati presentati i risultati ma non è stato consegnato il documento che mirava a far luce sull'esistenza o meno di un disagio tra il personale. Dall’audit emerge una spaccatura tra i dipendenti: metà sono soddisfatti, gli altri molto meno. Il consiglio di amministrazione ha però ribadito la piena fiducia nel direttore Alessandro Sozzi, e deciso tra le altre cose di completare i mansionari, introdurre qualifiche del personale ed intensificare il programma di formazione.

La Corte suprema del Venezuela, accusata dall'opposizione d'essere agli ordini dell'Esecutivo, ha esautorato il Parlamento, assumendone le funzioni. Fino a quando l'Assemblea nazionale, dominata dai nemici del presidente Nicolas Maduro, sarà fuori legge, le competenze del Legislativo saranno esercitate direttamente dalla Camera costituzionale, ovvero la più alta istanza giurdica del paese, secondo il comunicato pubblicato nella notte tra mercoledì e giovedì. Tutte le votazioni dei deputati sono state dichiarate nulle dal gennaio del 2016, quando, con una contestata procedura, vennero eletti tre esponenti antigovernativi.

La salma di Kim Jong-nam, il fratellastro in esilio del numero uno nordcoreano Kim Jong-un, assassinato a Kuala Lumpur in febbraio, sarà consegnata alle autorità del suo paese d'origine. In cambio, stando a quanto annunciato giovedì, il regime di Pyongyang libererà i nove malaysiani trattenuti per rappresaglia.

L'ex specialista di questioni russe della polizia giudiziaria federale, recatosi a Mosca in dicembre di sua iniziativa per incontri informali durante le proprie vacanze, è stato esonerato ed è indagato per abuso d'ufficio e corruzione passiva. Sfruttando i suoi contatti ad alto livello, voleva salvare alcune inchieste penali da tempo bloccate fra Berna e Mosca a causa di ostacoli burocratici. Risultato: le ha probabilmente compromesse del tutto. Il materiale ottenuto verbalmente e forse anche sotto forma di documenti, infatti, non essendo passato per i normali canali dell'assistenza giudiziaria non ha alcun valore probatorio.

Le autorità britanniche hanno reso noto che sono cinque le persone decedute a bordo dell'elicottero precipitato in Galles. Il velivolo era scomparso dai radar mercoledì pomeriggio, sulla rotta tra Dublino e Luton."I familiari dei dispersi sono già stati informati", ha dichiarato alla BBC il coordinatore dei soccorsi Gareth Evans.

L'inquilino di un appartamento a Churwalden (GR), si è addormentato lasciando la pentola sul fornello da cucina acceso. Il contenuto ha preso fuoco. Il 35enne si è reso conto di quanto stava accadendo troppo tardi e ha tentato di spegnere il rogo. I danni si stimano attorno a decine di migliaia di franchi.

Il canton Vaud presenta per il dodicesimo anno consecutivo dei conti in attivo. Il 2016 si è chiuso con un avanzo di 186 milioni di franchi, su un totale di spesa che sfiora i dieci miliardi. Il debito pubblico aumenta da 705 a 775 milioni. Le entrate fiscali sono cresciute del 2% rispetto ai due esercizi precedenti.

Il Tribunale federale ha respinto il ricorso del bancarottiere Rolf Erb, rovinato e condannato a sette anni di carcere dopo il dissesto del suo impero famigliare. Secondo i giudici non può invocare il rischio del suicidio per sfuggire all'esecuzione della pena. Erb è stato riconosciuto colpevole di truffa per mestiere, ripetuta falsità in documenti e ripetuta diminuzione dell'attivo in danno dei creditori. Aveva chiesto una nuova perizia che valutasse il rischio di suicidio qualora dovesse scontare la pena dietro le sbarre.I giudici di Mon Repos hanno bocciato la richiesta, affermando che esiste già una perizia.

Una sciatrice di 76 anni è stata vittima di uno scontro lunedì sulle piste di Arosa Lenzerheide. La donna è stata infatti urtata da tergo da uno snowboarder, che non si é fermato. Scesa a valle è stata visitata da un medico che le ha riscontrato ferite di media gravità. La polizia prega l’uomo e i testimoni di contattarla allo 081 378 78 50.

Gli investitori danneggiati da Dieter Behring saranno risarciti con 207 milioni di franchi. Lo ha deciso il Tribunale penale federale, che sei mesi dopo la condanna del finanziere truffatore (considerato il Madoff svizzero) ha esaminato le 1'189 pretese di indennizzo ricevute. In considerazione dei 12 anni di procedimento, la corte ha rinunciato a far seguire a tutti la via civile, che dovrà essere percorsa solo in 373 casi. Alla Confederazione spettano 100 milioni, ai quali potrebbe rinunciare a vantaggio dei daneggiati. Prima che i pagamenti possano cominciare, la sentenza dovrà passare in giudicato e il legale del basilese già preannuncia ricorso.

Fabrizio Parrulli, comandante dei "caschi blu della cultura" italiani, è pronto a formare altre unità da incaricare del salvataggio di patrimoni minacciati da catastrofi e guerre. Il generale dei carabinieri, già alla guida di un gruppo d'intervento in Iraq, patrocinerà questa proposta, in collaborazione con l'UNESCO, in occasione del vertice dei ministri della cultura di Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Stati Uniti e del paese ospitante, apertosi giovedì a Firenze. Nelle intenzioni dichiarate, le discussioni dovranno essere una tappa fondamentale di un percorso pionieristicamente avviato da Roma due anni fa.

L'idea di mangiare insetti non piace agli svizzeri. E' quanto emerge da un sondaggio della Scuola Universitaria professionale bernese. Solo il 9% dei consumatori, infatti, è disponibile a sgranocchiare grilli e cavallette che, dal primo maggio, potranno essere commercializzati per uso alimentare anche nella Confederazione. Un terzo degli intervistati (32%) preferisce aspettare e "vedere"... ma non è fondamentalmente contrario mentre il resto dei consumatori (59%) non riesce neppure a immaginare di mettere nel piatto questo tipo di invertebrati.

La situazione è tornata alla normalità poco prima di mezzogiorno alla stazione ferroviaria di Berna, 23 ore dopo il deragliamento di un treno regionale delle BLS in partenza. Dopo che per tutta la notte gli uomini delle FFS avevano lavorato alla riparazione dei binari rimasti danneggiati in direzione della fermata Wankdorf, il traffico pendolare del mattino non ha provocato particolari problemi. Gli ultimi disagi hanno riguardato in particolare il traffico delle S-Bahn, ma anche alcuni InterRegio e RegioExpress. La composizione uscita dai binari mercoledì aveva a bordo 90 persone, nessuna delle quali rimasta ferita.

Quello di Locarno è da sempre un festival che scopre e valorizza talenti: attori, registi ma anche direttori: Moritz De Hadeln, finito a Berlino, Marco Müller, prelevato da Venezia, Olvier Père, carpito dal canale televisivo Arte, e Frédéric Maire, scelto per guidare la cineteca nazionale. Ed il prossimo potrebbe essere Carlo Chatrian che, secondo il Berliner Morgenpost, è tra i papabili per rimpiazzare Dieter Kosslick, il cui contratto, non rinnovato, scadrà nel 2019. La Berlinale è il festival che attira più pubblico al mondo, ma secondo il quotidiano tedesco la macchina necessita di una ventata d’aria fresca.

Il canton Ginevra ha chiuso il 2016 nelle cifre nere, dopo un esercizio 2015 deficitario. I conti illustrati giovedì dal Consiglio di Stato presentano un avanzo di 61 milioni di franchi. Il gettito ha superato le previsioni, gli investimenti sono interamente autofinanziati e il debito è stato diminuito.

Il Montreux Jazz Festival rompe le barriere tra stili e generazioni per la sua 51esima edizione, che dal 30 giugno al 15 luglio vedrà sfilare sul palco Grace Jones, Pet Shop Boys, Bryan Ferry e Tom Jones, così come LP, Bonobo, Usher The Roots, Nicolas Jaar e Gucci Mane. Il festival ha svelato giovedì il programma, che sarà aperto da una serata elettronica a fine giugno e, come ogni anno, vedrà i nomi più importanti esibirsi nell'Auditorium Stravinski. Nell'ambiente più intimo del Club si potranno gustare sonorità più blues e poetici, mentre il Lab accoglierà una serie di gruppi rock indipendenti e rapper.

L’amministrazione cantonale ticinese è la più performante della Svizzera latina. Lo rivela uno studio delle Camere di commercio di quest’area geografica svolto per l’ottava volta e presentato giovedì a Lugano. Il documento le assegna un voto globale da sette a dieci.In seconda posizione si colloca Friborgo (6,9), seguito da Vaud (6,8), Vallese (6,7), Giura (6,5) e Ginevra (6,4). Fanalino di coda è Neuchâtel (6). La ricerca è stata realizzata tra gennaio e marzo di quest’anno e ha coinvolto 738 aziende presenti sul territorio.

L'obbiettivo del Governo britannico, come indica il "libro bianco" pubblicato giovedì, all'indomani dell'avvio della procedura di divorzio tra Bruxelles e Londra, è una passaggio "morbido e stabile" dalle norme comunitarie a quelle nazionali. La legge concernente la revoca della giurisdizione dell'Unione Europea sul regno dovrebbe entrare in vigore a conclusione dei negoziati tra le parti, entro due anni. Nel frattempo il testo dovrà essere sottoposto al Parlamento di Westminster e dovranno essere create le condizioni per la sua attuazione. Tutti i ministeri saranno impegnati per delineare i piani per il ripristino della piena sovranità.

I Premi svizzeri di teatro saranno consegnati in apertura dell'Incontro del teatro svizzero che, per la sua quarta edizione, si terrà per la prima volta nella Svizzera italiana, sul palco del LAC a Lugano il prossimo 24 maggio. Ticinesi sono anche due dei premiati: Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, del duo TricksterP, saranno ricompensati per la forma artistica inedita dei loro spettacoli. Gli altri quattro premi saranno consegnati a Dominik Flaschka e Roman Riklin, Margrit Gysin, Marielle Pinsard e Valérie Poirier. Il vincitore del Gran premio svizzero di teatro sarà proclamanto dal consigliere federale nel corso della premiazione.

Le imprese che hanno cessato l'attività lo scorso anno in Svizzera sono state 12'927, 89 in meno rispetto al 2015, stando ai dati pubblicati giovedì dall'Ufficio federale di statistica. Sono calate anche le perdite finanziarie, da 2,9 a 2,6 miliardi di franchi. La tendenza non è uniforme: il miglioramento è evidente nella Svizzera centrale, in quella nord-occidentale e in Ticino, mentre la situazione è peggiorata nell'est del paese e nella regione del Lemano. Inoltre, continua ad aumentare il numero dei precetti esecutivi (è il nono anno consecutivo che accade). Gli uffici cantonali ne hanno registrati 2,94 milioni.

Il numero di oggetti contraffatti scoperti negli aeroporti svizzeri è nettamente diminuito nel 2016: i sequestri sono stati 1'395, contro 2'377 l'anno prima, precisa un comunicato dell'associazione Stop alla pirateria. Oltre un terzo della merce sequestrata (35,5%) erano borse o portafogli, stando alla statistica dell'Amministrazione federale della dogane. Vestiti e accessori rappresentavano il 32,3% del totale; orologi, occhiali e gioielli il 26,6%.La maggior parte degli oggetti contraffatti proveniva dalla Turchia (30%), dall'Unione europea (UE, 26%), dal Kosovo (9%) ed infine dalla Thailandia.

Un 35enne è morto a Lipomo in provincia di Como durante un presunto tentativo di furto ai piani alti di una palazzina. Ne dà notizia il quotidiano “La Provincia”. L’uomo, noto alla polizia per reati contro il patrimonio, è precipitato sul tetto di un garage mentre tentava la scalata dell’edificio.

"Negozieremo in modo fermo, aperto, onesto, saremo disponibili ad ascoltare le ragioni dell'altra parte, ma non saremo ingenui". A dirlo è il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, in un colloquio con il quotidiano italiano Corriere della Sera. Juncker si è espresso all'indomani della consegna, da parte del Regno Unito all'UE, della lettera di notifica dell'articolo 50 del Trattato di Lisbona, firmata dalla premier Theresa May, che segna l'inizio dell'iter formale del "divorzio" di Londra da Bruxelles. "Ora la palla è nel nostro campo", osserva Juncker. "Renderemo nota una risposta entro fine aprile di concerto con il Consiglio".

Il voto del 12 febbraio è stato dominato dalle naturalizzazioni agevolate, tema sul quale i cittadini avevano idee chiare, secondo uno studio commissionato dalla Confederazione. Tre quarti dei votanti sapeva fino dall'inizio della campagna come si sarebbe espresso. Sostenitori e oppositori della Riforma III dell'imposizione delle imprese non sono invece riusciti convincere dell'importanza del tema i cittadini. Al momento del voto inoltre vi erano ancora molti indecisi, la cui maggioranza ha poi bocciato il progetto. Il "sì" al Fondo per le strade nazionale e il traffico di agglomerato è stato motivato da uno sviluppo della rete stradale, considerato necessario.

Si profila una crescita vigorosa per l'economia svizzera: in marzo il barometro del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) si è attestato a 107,6 punti, segnando un'ulteriore crescita di 0,7 punti rispetto a febbraio. La progressione osservata nel mese precedente si è quindi consolidata a un livello nettamente superiore alla media di lungo termine, che fra il 2006 e il 2015 è stata di 100. L'economia elvetica dovrebbe quindi presto beneficiare di ritmi di crescita più robusti della media. I comparti che hanno maggiormente contribuito a questa evoluzione sono la costruzione, i consumi interni e il settore finanziario.

In Ticino è allarme oppiacei sintetici. Lo segnala un rapporto di attività 2016 del servizio antidroga della polizia. Nel 2016 gli agenti hanno infatti sequestrato 40 grammi di Fentanyl. Sul fronte dei sequestri è stabile la canapa: sono infatti stati intercettati 130 chili di marijuana (come nel 2015), 18'000 piante (16'500) e 11 chili di hashish (17). Sono invece 4 i chili di eroina (3,4) confiscati. Infine sul fronte della cocaina sono stati sequestrati 7 chili (55). Gli imputati per reati legati alla droga sono stati più di 1'500. Il 16% sono donne e il 14% minorenni. Gli arresti hanno raggiunto quota 130 (119), mentre le morti per overdose sono state 7 (5).

I pendolari hanno preso con filosofia, questo giovedì mattina, i disagi causati alla stazione di Berna dal deragliamento di un treno regionale della BLS avvenuto mercoledì alle 12.51. Per riparare i binari danneggiati all'uscita verso Wankdorf gli operai hanno lavorato per tutta la notte. Le FFS prevedono ritardi e cancellazioni fino al pomeriggio, in particolare sulla rete delle S-Bahn, ma anche per alcuni InterRegio e RegioExpress. L'S44 per Burgdorf, una composizione di modello NINA, era uscita dai binari senza rovesciarsi, per cause ancora da accertare. I 90 passeggeri, illesi, erano stati riaccompagnati in stazione a piedi dal personale di servizio.

Una banda di ladri composta da sei cittadini bulgari è stata fermata dalla Polizia cantonale grigionese a Domat/Ems. I malviventi hanno compiuto furti per una somma totale di 550 franchi, causando danni alla proprietà pari a 7'700. Gli inquirenti sospettano che abbiano commesso atti illegali anche in Ticino.

Nei prossimi cinque anni, 74'744 piccole e medie imprese (PMI) dovranno far fronte a un cambio generazionale, in quanto i loro proprietari festeggeranno il sessantesimo compleanno. Nel 2015 questa cifra era di 71'447. Quando il problema della successione non viene risolto può comportare una liquidazione della società e di conseguenza una perdita di posti di lavoro. Nel 41% dei casi, l'avvicendamento ai vertici avviene all'interno della cerchia famigliare. Il 40% delle volte le imprese sono acquisite da un'altra società, mentre quelle rilevate da collaboratori sono il 19%. Il 30% delle aziende non trova invece nessuno interessato a prendere le redini.

Il presidente della direzione di Swiss Life Patrick Frost ha il cancro e lascerà la guida del gruppo assicurativo per diversi mesi allo scopo di sottoporsi a una terapia. Lo ha indicato lo stesso manager 48enne in una lettera indirizzata ai dipendenti. Le chances di una guarigione completa sono però giudicate molto buone.

Un incidente ha fatto due morti e un ferito nella notte tra mercoledì e giovedì sulle strade della Valchiavenna. Una 19enne e un 23enne sono morti nello scontro tra due auto a Samolaco. Un altro giovane di 23 anni è rimasto ferito in maniera non grave nell'incidente, la cui dinamica resta da chiarire.

I reparti speciali di polizia e carabinieri sono entrati in azione a Venezia, nella notte tra mercoledì e giovedì, contro una cellula terroristica di matrice jihadista. Le forze dell'ordine hanno arrestato tre persone e fermato un minore. Ricostruite anche le dinamiche relazionali, la radicalizzazione religiosa dei vari soggetti, i luoghi che frequentavano. Durante l'operazione, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo della città lagunare, sono state effettuate 12 perquisizioni tra il capoluogo, Mestre e Treviso.

L'Academy che attribuisce gli Oscar adotta misure per evitare il ripetersi dell'errore dell'ultima cerimonia, quando a Warren Beatty era stata consegnata una busta sbagliata e Faye Dunaway sul palco aveva di conseguenza annunciato "La La Land" come pellicola vincitrice nella categoria del miglior film, invece di "Moonlight". I due protagonisti della vicenda sono già stati allontanati, ma è confermato l'incarico alla PriceWaterhouseCoopers, partner da ben 83 anni. Dalla prossima edizione, però, i consulenti in sala saranno tre. Dietro le quinte non si potrà più usare il cellulare. Si faranno delle prove per testare la reazione a eventuali imprevisti.

Lo scontro tra un bus e un camioncino scoperto ha causato la morte di 13 persone e il ferimento di altre tre lungo una strada all'esterno del Garner State Park, in Texas, a circa 120 chilometri da San Antonio.Le vittime erano fedeli di una chiesa battista che stavano rientrando da un ritiro spirituale durato tre giorni.

Un incendio scoppiato nella cantina di una casa plurifamigliare di Kerns, in Obvaldo, ha costretto all'evacuazione 24 persone mercoledì sera. Quattro persone sono state portate in ospedale, una per dolori al petto e tre per sospetta intossicazione da fumo. Alcuni residenti sono stati tratti in salvo prelevandoli dai balconi.

La Divisione delle costruzioni urana ha comunicato oggi, giovedì, che il tratto autostradale tra Airolo e Göschenen sarà chiuso a causa dei lavori di manutenzione nella galleria del San Gottardo. Dal 3 al 7 aprile il blocco degli autoveicoli si terrà dalle 22 fino alle 5 del mattino successivo.

La nuova versione del decreto anti-immigrazione del presidente americano Donald Trump è stata bloccata a tempo indeterminato su tutto il territorio degli Stati Uniti. Lo ha stabilito il giudice federale delle Hawaii, Derrick Watson. Contro la sua decisione potrà appelllarsi il Dipartimento di Giustizia. Il bando varato da Trump, che vieta l'entrata negli Stati Uniti ai cittadini di sei paesi a maggioranza musulmana (Iran, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen) "è stato emesso con l'obiettivo di portare svantaggio a una particolare religione", ha dichiarato Watson per spiegarne l'incompatibilità con la legislazione americana.

Il 22 marzo una missiva è partita dal Consiglio di Stato in direzione di Roma. Il tema? La strada del Lago Maggiore, in territorio di Cannobio, bloccata dopo la frana del 18 marzo. "Episodi come questo – si legge – evidenziano un grave problema che va risolto al più presto". Nella lettera si evidenzia che "anche in territorio svizzero, sulla litoranea, si sono verificati eventi simili. Le autorità del Canton Ticino ha investito in maniera importante". Il sindaco di Cannobio condivide la lettera del Cantone perché "rafforza la nostra richiesta di un intervento strutturale sull'intero tratto stradale".

Deutsche Bank SA ha deciso di chiudere la sua sede luganese. Le intenzioni dell'istituto di credito sono quelle di concentrare le sue attività a Zurigo e Ginevra. I clienti di Lugano, come riporta il Giornale del Popolo, saranno serviti dagli sportelli zurighesi. La data di chiusura non è però ancora ben definita: "La sede ticinese – afferma la banca – rimarrà aperta per un periodo temporaneo. In questo modo si garantisce la transizione senza interruzioni". Per quanto riguarda invece i dipendenti: alcuni saranno trasferiti e altri lasceranno l'istituto.

Pace in cambio della restituzione dei Territori occupati e un chiara presa di posizione in favore della soluzione dei due Stati: questa la proposta a Israele formulata dalla Lega Araba nel documento finale della riunione tenutasi mercoledì in Giordania. Non c'è un'alternativa a una soluzione con uno Stato palestinese accanto a quello ebraico, ha ribadito nel suo intervento anche il segretario generale dell'ONU Antonio Guterres. Ribadito anche il rifiuto di ingerenze esterne, con riferimento all'Iran. Il presidente siriano Bashar el Assad era il grande assente al vertice: dal 2011 Damasco ha perso il suo seggio nell'organizzazione.

Ivanka Trump sarà assunta come dipendente federale alla Casa Bianca. Lo ha annunciato la stessa figlia del presidente statunitense, spiegando che la decisione è stata presa per porre fine alle preoccupazioni di tipo etico sollevate da più parti. Ivanka ha già un ufficio a Washington, ma non percepirà nessuno stipendio, così come il marito Jared Kushner. Il suo incarico sarà quello di assistente speciale del presidente, mentre Kushner è un consulente "senior". A suscitare polemiche era stato anche il nullaosta arrivato una settimana prima dalla sicurezza per accedere alle informazioni classificate, anche quelle top secret.

Un camion-bomba è esploso mercoledì a sud di Baghdad uccidendo 17 persone e ferendone altre 60. Il bilancio diffuso da fonti di polizia resta ancora provvisorio. Il conducente ha innescato gli esplosivi in colonna a un posto di controllo delle forze di sicurezza. L’attacco non è stato rivendicato, ma i sospetti vanno verso lo Stato islamico.

L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) prevede di chiedere due miliardi di franchi supplementari al Parlamento per la trasformazione delle stazioni ferroviarie nel periodo 2021-2024. L’intenzione è quella di facilitare l’accesso ai disabili e migliorare la sicurezza. Attualmente nel mandato di prestazione sulle infrastrutture figura già un montante di circa due miliardi, che andrebbe quindi a raddoppiare. Gran parte dell’importo servirà a mettere in pratica la legge sull’uguaglianza delle persone handicappate e a mobilità ridotta, in vigore dal 2003 e da applicare entro 20 anni. Anche sicurezza e risanamento delle principali stazioni rientreranno nel budget.

Il WWF ha chiesto ad un giurista di analizzare la documentazione del Consiglio di Stato ticinese, prima di prendere una decisione su un eventuale ricorso contro l'autorizzazione concessa dalle autotrità per l'abbattimento del lupo. Da mercoledì i guardia caccia ticinesi e grigionesi sono autorizzati ad abbattere M75

Il primo ministro turco Binali Yildirim ha annunciato, mercoledì in serata, che l’operazione militare "scudo dell’Eufrate" condotta dalla Turchia nel nord della Siria è da considerarsi conclusa. La missione era iniziata sette mesi fa e Ankara, allora, la giustificava per ragioni di sicurezza interna e di lotta al terrorismo. L’operazione era stata voluta per combattere gli jihadisti dello Stato islamico e i miliziani curdi sostenuti dagli Stati Uniti nel nord della Siria. Il premier, in un’intervista ad una canale televisivo turco, ha definito “scudo dell’Eufrate” un successo e non ha escluso altre operazioni di Ankara nelle zone di confine con la Siria.

Il traffico ferroviario bernese, dopo il deragliamento di un treno in uscita dalla stazione della capitale, dovrebbe tornare alla normalità già giovedì mattina, al più tardi per mezzogiorno. Lo hanno reso noto le FFS, che hanno pure confermato l’assenza di feriti. L’incidente, che mercoledì ha coinvolto un mezzo della compagnia BLS ha provocato parecchi disagi, ritardi e cancellazioni, soprattutto sulle linee della S-Bahn, Interregio e Regioexpress. Le cause dell’incidente non sono ancora note. In serata il treno è stato rimesso sui binari e le FFS hanno comunicato che i binari hanno subito danni. I lavori per ripristinare la linea ferroviaria dureranno tutta la notte.

Non solo il titolare della Argo 1, sotto inchiesta è finito anche l’amministratore unico dell’agenzia privata a cui il canton Ticino aveva affidato la sicurezza in tre centri per richiedenti l’asilo (Peccia, Camorino e Lumino). I reati imputatigli sono una parte degli addebiti mossi al 36enne, scarcerato nei giorni scorsi, e riguardano essenzialmente la gestione del personale. Irregolarità che tuttavia – ed è la seconda novità – sono risultate meno gravi di quanto ipotizzato inizialmente. Nessun taglieggiamento dei salari e l’accusa più grave, l’usura, è destinata a cadere. Così come per entrambi gli indagati cadrà il reato di esposizione a pericolo della vita altrui.

La Helvetic Plastic Extrusion di Personico, attiva nel settore dei tondi plastici per l'industria, chiude. Otto persone, tutte residenti in Ticino, hanno perso il posto di lavoro. La decisione è stata presa dal consiglio di amministrazione dell'azienda, dopo nemmeno due anni dal suo insediamento, a causa dell'andamento economico e finanziario e dei risultati sul principale mercato, quello italiano. La direzione della ditta ha proceduto ha inoltrare una regolare disdetta del contratto di lavoro. Sei degli otto dipendenti risiedono nella regione della Riviera. Il sindacato OCST sta seguendo il caso e martedì ha incontrato il personale.

La prossima settimana, dalla mattina di mercoledì a quella di sabato, si terrà nel Mendrisiotto e Basso Ceresio l’esercitazione militare "Frontiera", che coinvolgerà 1'200 militi per 4 giorni. Il corso di ripetizione prevede le classiche procedure d’impiego militare, in uno scenario fittizio di una situazione internazionale critica e tesa.

L’associazione per gli ospedali di valle inizierà il 1 aprile la raccolta firme per l’iniziativa popolare "Cure mediche e ospedaliere di prossimità". Obbiettivo: garantirle a tutti e su tutto il territorio ticinese. Il testo si ispira all'art. 117A della costituzione federale, che promuove la prossimità nella presa a carico dei pazienti.

Il consigliere federale Johann Schneider-Ammann ha ricevuto mercoledì a Berna il ministro britannico per le università, la scienza, la ricerca e l'innovazione Jo Johnson. I due hanno discusso della cooperazione scientifica bilaterale e multilaterale. Al colloquio ha partecipato anche il Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione Mauro Dell'Ambrogio. Il Regno Unito è uno dei maggiori partner della Svizzera nel campo della scienza. I contatti sono frequenti ed eccellenti, si legge in una nota diffusa dal Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca.

-Caroline Wozniacki (WTA 14) è la prima finalista del tabellone femminile del torneo di Miami. La danese ha sconfitto in rimonta la numero tre al mondo, la quasi omonima ceca Karolina Pliskova, con il punteggio di 5-7 6-1 6-1.

Il Chiasso prova a scrivere una nuova pagina societaria col nuovo presidente Ulisse Savini, il quale si è presentato giovedì pomeriggio alla stampa. "C'era la possibilità di entrare anche in altre società, però questo è stato il progetto che mi ha affascinato subito", ha spiegato il 39enne procuratore che con la sua cordata vorrebbe in futuro acquisire il 100% del pacchetto azionario rossoblù. "Sarò un presidente-manager, sfrutterò le mie conoscenze per far crescere il club", ha continuato Savini, il quale ha poi garantito che "Chiasso non sarà più una società di passaggio".

Dovrebbero passare da 13 a 16 le compagini europee ammesse direttamente al Mondiale di calcio del 2026, ovvero il primo nella sua versione extra-large a 48 squadre. La proposta dell'ufficio presidenziale della FIFA, con alla testa Gianni Infantino, dovrà però essere ratificata dal Consiglio della stessa Federazione internazionale che si riunirà il prossimo 9 maggio a Manama, in Bahrein. Vi saranno poi 9 formazioni africane, 8 asiatiche, 6 dall'America del nord e centrale, 6 sudamericane e 1 dell'Oceania. I restanti due posti saranno assegnati da un torneo a 6 squadre.

Il due volte campione del mondo in carica Javier Fernandez vuole la tripletta ai Mondiali di pattinaggio artistico di Helsinki. L'iberico ha infatti piazzato uno stratosferico 109,05 nel programma corto della prova maschile, migliorando il proprio record personale. Dietro allo spagnolo ci sono per ora il giapponese Uno Shoma (104,86) e il canadese Patrick Chan (102,13). Non si è qualificato al libero lo svizzero Stephane Walker, 28o con 64,04 punti. I cinesi Wenjing Sui e Cong Han, dopo due argenti iridati consecutivi, stavolta sono invece riusciti a laurearsi campioni nella gara a coppie.

La svizzera Belinda Bencic (WTA 135) non disputerà le semifinali del torneo ITF di Croissy-Beaubourg: la sangallese si è ritirata durante la partita contro l'olandese Richel Hogenkamp (143) per un problema ad un polso. La testa di serie numero 6 stava perdendo per 5-4.

-La svizzera Belinda Bencic (WTA 135) non disputerà le semifinali del torneo ITF di Croissy-Beaubourg: la sangallese si è ritirata durante la partita contro l'olandese Richel Hogenkamp (143) per un problema ad un polso. La testa di serie numero 6 stava perdendo per 5-4.

-In lotta con la Federazione per ragioni finanziarie (finora ricevevano 1'000 $ al mese nei 6 mesi precedenti i Giochi), le giocatrici americane hanno ottenuto un importante successo e hanno quindi deciso di rinunciare allo sciopero in occasione dei prossimi Mondiali. D'ora in avanti lo stipendio annuale delle selezionate sarà di 70'000 $ (100'000 in caso di successo olimpico). -"Storico" annuncio a Pechino da parte di Gary Bettman, commissioner della NHL. Nel 2017 vi saranno i "China Games": i Los Angeles Kings e i Vancouver Canucks in settembre si affronteranno in due partite di preparazione, una a Shanghai e una nella capitale.

In lotta con la propria Federazione per ottenere un sostegno finanziario degno (finora ricevevano solo 1000 dollari al mese nei 6 mesi precedenti i Giochi Olimpici), le giocatrici americane hanno ottenuto un importante successo e hanno quindi deciso di abbandonare la minaccia di sciopero per i prossimi Mondiali. D'ora in avanti grazie ad un fondo speciale lo stipendio annuale delle giocatrici selezionate sarà di 70'000 dollari (100'000 in caso di successo olimpico).

-Stando alla Tribune de Genève i giocatori e il personale del Red Ice Martigny non ricevono i salari da febbraio, dopo che già a gennaio erano stati pagati in ritardo. Hanno minacciato di mettere in mora la società. I vallesani sono stati eliminati nei quarti di finale dei playoff di NL B dall'Ajoie.

-Una partita di RSL (San Gallo-Basilea di sabato) sarà diretta, per la prima volta, da un trio polacco. La sua presenza si iscrive in un programma di scambio cui partecipa l'ASF. Tre fischietti elvetici saranno impegnati il 1o aprile in Polonia, altri tre lo stesso giorno nel Qatar e un altro team il 6 aprile in Arabia Saudita. Tre qatarioti saranno in Svizzera il 17 aprile.

Continua il periodo di risultati altalenanti per la numero 1 mondiale Angelique Kerber. Al torneo di Miami la tedesca è stata battuta ai quarti di finale dalla statunitense Venus Williams (WTA 12) con il punteggio di 7-5 6-3. La 36enne americana in semifinale affronterà Johana Konta (11), che ha estromesso la rumena Simona Halep (5). La britannica si è imposta in rimonta per 3-6 7-6 (9/7) 6-2 dopo oltre 2h30' di partita. Si era trovata a due punti dal ko prima di girare il match. Nell'altra semifinale saranno di fronte Karolina Pliskova (3) e Caroline Wozniacki (14).

"Storico" annuncio a Pechino da parte di Gary Bettman, commissioner della NHL. Nel 2017 vi saranno i "China Games": i Los Angeles Kings e i Vancouver Canucks in settembre si affronteranno in due partite di preparazione, una a Shanghai e una nella capitale.

-"Storico" annuncio a Pechino da parte di Gary Bettman, commissioner della NHL. Nel 2017 vi saranno i "China Games": i Los Angeles Kings e i Vancouver Canucks in settembre si affronteranno in due partite di preparazione, una a Shanghai e una nella capitale.

-L'Ambrì ha interposto ricorso contro la decisione presa in procedura tariffaria contro Christopher Rivera del Friborgo. Nella partita di gara-4 dei playout, martedì 28 marzo, il giocatore ha effettuato una carica alla testa ai danni di Marc Gautschi ed era stato sospeso per un turno. E' stata quindi aperta una procedura ordinaria. -Il giocatore dell'Ambrì Sven Berger è stato punito con una multa di 900 fr (spese di procedura comprese) per aver simulato una ferita durante la sfida di sabato 25 marzo contro il Friborgo, terzo atto della finale dei playout. Il difensore sarà quindi normalmente a disposizione dell'allenatore.

Fabio Fognini (ATP 40) ha centrato a Key Biscayne uno dei migliori risultati della sua carriera. L'italiano si è infatti qualificato per le semifinali del Masters 1000 di Miami grazie al 6-4 6-2 con cui ha superato Kei Nishikori (4). Il ligure ha sfruttato a meraviglia il debole servizio del giapponese per ottenere il break due volte nel primo set e addirittura tre nel secondo. In semifinale sfiderà Rafael Nadal (7), giocatore che ha sconfitto tre volte nel 2015. Lo spagnolo non ha dovuto sforzarsi troppo per battere in due set (6-2 6-3) lo statunitense Jack Sock (17).

Ioulia Chtchetinina e Noah Scherer hanno chiuso al 28o e ultimo posto il programma corto della prova di coppia ai Mondiali di pattinaggio artistico in corso a Helsinki. I due elvetici hanno totalizzato 40,50 punti, ben lontani quindi dalla qualificazione per il libero. Il miglior risultato parziale l'hanno raggiunto i cinesi Wenjing Sui e Cong Han con 81,23 punti.

Il capo allenatore della squadra svizzera di fondo Albert Manhart ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica che occupava da tre anni. Pure il team manager Christian Fleury lascia il suo posto vacante per andare a dirigere il nuovo centro nazionale di Davos. Entrambe le cariche per ora non sono state riassegnate.

-Martina Hingis e Yung-Jan Chan si sono qualificate per le semifinali del torneo di doppio di Miami. La sangallese, in coppia con la taiwanese, ha battuto con il punteggio di 6-4 6-2 Andreja Klepac e Maria Jose Martinez Sanchez. Al penultimo atto troverà Sania Mirza, compagna di tanti successi, che insieme a Barbora Strycova ha superato per 6-4 6-1 Vania King e Yaroslava Shvedova.

Martina Hingis, in coppia con la tennista di Taiwan Yung-Jan Chan, ha conquistato il passaggio alle semifinali nel torneo di doppio di Miami, grazie al successo per 6-4 6-2 sulla spagnola Maria Jose Martinez Sanchez e la slovena Andreja Klepac. Ora l'elvetica si troverà di fronte la sua ex partner Sania Mirza, ora in coppia con la ceca Barbora Strycova.

La Federazione Internazionale di Motociclismo ha approvato delle modifiche al regolamento che entreranno in vigore a partire dal prossimo Gran Premio, in programma in Argentina il 9 aprile. Sono stati aboliti i punti di deduzione in caso di una penalità, la quale verrà decisa immediatamente dai giudici di gara. Le penalizzazioni verranno quindi consumate all'interno dello stesso GP e le scuderie non potranno fare appello. Non potrà quindi più verificarsi una situazione come quella che vide protagonisti Marquez e Rossi 2 stagioni fa. Inoltre per i cambi moto ci saranno sei tecnici e non più quattro.

La zurighese Yasmine Kimiko Yamada è stata eliminata nel programma corto dei Mondiali di pattinaggio artistico in corso a Helsinki. La 19enne ha chiuso in 33a posizione, mancando dunque la qualificazione per il programma libero, riservato alle prime 24. La campionessa nazionale ha però stabilito il suo nuovo record personale con 47,86 punti. In prima posizione è giunta con 79,01 punti la russa Evgenia Medvedeva, detentrice del titolo. Per quanto riguarda le coppie guidano la graduatoria i cinesi Sui/Han. All'ultimo posto e quindi eliminati gli elvetici Chtchetinina/Scherer.

-Albian Ajeti si è legato al San Gallo per le prossime quattro stagioni. Il 19enne, arrivato in RSL la scorsa estate in prestito dall'Augsburg, ha firmato con i biancoverdi un contratto valido fino al 2021. Cresciuto nelle giovanili del Basilea, l'attaccante della Nazionale U21 rossocrociata nella stagione in corso ha messo a segno 9 reti in 19 presenze in campionato.

La zurighese Yasmine Kimiko Yamada è stata eliminata nel programma corto dei Mondiali di Helsinki. La 19enne ha chiuso in 33a posizione, ma solo le prime 24 accedevano al programma libero di venerdi. La campionessa nazionale in carica ha comunque stabilito il suo nuovo record personale con 47,86 punti. In prima posizione si è classificata la detentrice del titolo mondiale Evgenia Medvedeva, con 79,01 punti.

Il Kloten ha messo sotto contratto per la prossima stagione Dennis Saikkonen, attualmente in forza al Friborgo. Il 24enne portiere si giocherà il posto da titolare con Luca Boltshauser. L'ingaggio dello svizzero-finlandese mette dunque fine all'avventura di Martin Gerber con la maglia degli Aviatori. In futuro il 42enne, vincitore di una Stanley Cup con Carolina (2006) e argento ai Mondiali 2013, potrebbe continuare a giocare altrove o assumere un nuovo ruolo nel club zurighese. Il Kloten ha inoltre ingaggiato, sempre per un anno, il 21enne centro Marc Marchon, in arrivo da Zugo.

-La stagione di Marko Pjaca è finita. Il giocatore croato si è infortunato nell'amichevole persa dalla sua Nazionale in Estonia, riportando la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. I tempi di recupero per il 21enne della Juventus sono stimati tra i sei e gli otto mesi.

L'attaccante della Juventus Marko Pjaca ha subito la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Il 21enne, uscito in barella durante l'amichevole tra la sua Croazia e l'Estonia, dovrà ora rimanere fermo per un periodo dai sei agli otto mesi. La sua stagione è quindi da considerarsi conclusa.

-Il Friborgo non potrà contare su Christopher Rivera in gara-5 della finale playout. L'attaccante dei burgundi è stato sospeso per un turno in seguito alla carica alla testa inflitta a Marc Gautschi al 41' del quarto atto, vinto 7-1 alla Valascia dall'Ambrì. Il 30enne numero 6 dovrà inoltre pagare una multa di 1'230 franchi.

Per la prima volta dopo 25 anni i Red Wings non parteciperanno ai playoff di NHL. A condannare matematicamente la compagine di Detroit, che in questo quarto di secolo ha disputato sei finali vincendo quattro Stanley Cup, è stata la sconfitta subita per 4-1 sul ghiaccio dei Carolina Hurricanes. Il record di edizioni consecutive disputate appartiene ai Boston Bruins con 29 (dal 1967-68 al 1995-96). Dopo 10 stagioni possono invece tornare a gioire i tifosi di Edmonton. Grazie al 2-1 rifilato ai Kings, gli Oilers si sono infatti assicurati un posto nei playoff, dove mancavano dal 2006.

Il Brasile ha staccato il biglietto per la fase finale dei prossimi Mondiali. Neymar e compagni sono i primi a qualificarsi per Russia 2018 e hanno centrato l'obiettivo grazie al rotondo 3-0 rifilato al Paraguay. Dopo 14 partite la Nazionale verdeoro guida il girone con 33 punti, 9 in più della Colombia, vittoriosa 2-0 in Ecuador e ora seconda in solitaria. I Cafeteros hanno sfruttato al meglio il passo falso dell'Uruguay, ko 2-1 in Perù, scavalcandoli in classifica. L'Argentina, battuta 2-0 in Bolivia, è invece ora quinta alle spalle del Cile, impostosi 3-1 contro il Venezuela.

Il giorno del proprio 32o compleanno Stan Wawrinka (ATP 3) ha patito la seconda sconfitta in altrettante sfide disputate contro Alexander Zverev (20). Il tedesco si è imposto per 4-6 6-2 6-1 al termine di una partita durata 1h45'. Per la nona volta il vodese non è stato capace di accedere ai quarti di finale del Masters 1000 di Miami. Stan ha dominato il primo set, offrendo un gioco solido, ma ha perso il filo del discorso nel secondo e nel terzo. In entrambi ha perso la battuta in entrata e non ha più saputo reagire. Nella frazione decisiva è stato incapace di andare oltre il 15 nei primi 4 game.

Roger Federer (ATP 6) ha raggiunto per la 12a volta i quarti del Masters 1000 di Miami. Il renano ha sconfitto 7-6 (7/5) 7-6 (7/4) Roberto Bautista Agut (18) dopo 2 ore di battaglia. Nel primo set Federer ha saputo immediatamente reagire al break rimediato sul 4-4, riprendendosi il servizio con un game in bianco valso il 5-5. Nel secondo ha debuttato rubando la battuta al 28enne spagnolo, che ha prontamente risposto. Nell'epilogo King Roger ha sfruttato la terza palla di match per chiudere i conti. Ai quarti il rossocrociato affronterà il 31enne ceco Tomas Berdych (14).

Il Portogallo ha subito una rocambolesca sconfitta contro la Svezia, che si è imposta 3-2 in rimonta a Funchal. In casa sua Ronaldo ha portato in vantaggio i lusitani al 18' prima che l'autogol di Granqvist chiudesse il primo tempo 2-0. Nella ripresa i punti scandinavi culminati con l'autorete di Cancelo in pieno recupero. L'Italia ha invece battuto 2-1 l'Olanda ad Amsterdam grazie alle marcature di Eder e Bonucci, mentre la Croazia è uscita clamorosamente ko per 3-0 dalla sfida contro l'Estonia. La Spagna si è invece imposta sulla Francia per 2-0 a Saint-Denis.

Grande iniezione di fiducia in casa Ambrì, se non per il prosieguo della serie con il Friborgo, perlomeno in vista dello spareggio contro la vincente della NL B. Alla Valascia, con gli spalti gratuiti, i biancoblù hanno vinto gara-4 con un roboante 7-1. Dopo il vantaggio di Leeger nel primo powerplay del Friborgo, i padroni di casa hanno capovolto il punteggio trovando 4 reti nel giro di 2'24" con Fuchs, Maenpaa, Trunz e Lhotak. Doppietta del difesore finlandese al 30' e due gol di Hall nel 3o periodo. Da valutare le condizioni di Monnet e Gautschi usciti malconci dalla sfida.

Nonostante le due sconfitte di ritardo e l'infortunio del proprio straniero Campbell, il Langenthal non si è fatto scoraggiare. La formazione bernese dopo essersi imposta in casa domenica, ha pareggiato i conti nella serie di finale playoff di NL B con il Rapperswil. Gli uomini di O'Leary si sono infatti imposti in trasferta in gara-4 per 3-2 grazie alle reti di Kelly, Cadonau e Kämpf, che hanno risposto al vantaggio iniziale di Altorfer. Casutt ha provato, invano, ad accorciare le distanze.

Il Berna ha sbancato la Resega per la seconda volta nella semifinale contro il Lugano, portandosi sul 3-1 e conquistando dunque tre match point. Gli Orsi hanno fatto loro gara-4 per 3-1. I bianconeri hanno iniziato meglio il match producendo diverse occasioni da gol ma scontrandosi sempre contro un grande Genoni. Nel secondo periodo la compagine di Jalonen ha aumentato la pressione su Merzlikins trovando 2 reti che hanno di fatto deciso il confronto. Al doppio vantaggio di Gerber (36') e Jobin (38'), ha infatti risposto Fazzini al 51' prima del punto a porta vuota di Ebbett.

-A dimostrazione del difficile periodo che sta vivendo, Belinda Bencic ha deciso di provare a ritrovare fiducia ripartendo dalla base. La sangallese, ex top ten e ora scivolata fino al 135o posto nel ranking WTA, si è infatti iscritta al torneo ITF di Croissy-Beaubourg, in Francia (montepremi 60'000 dollari), dove ha sconfitto nel primo turno la tedesca Antonia Lottner (182) con il punteggio di 6-3 6-2.

A dimostrazione del difficile periodo che sta vivendo, Belinda Bencic ha deciso di provare a ritrovare fiducia ripartendo dalla base. La sangallese, ex top ten e ora scivolata fino al 135o posto nel ranking WTA, si è infatti iscritta al torneo ITF di Croissy-Beaubourg, in Francia (montepremi 60'000 dollari), dove ha sconfitto nel primo turno la tedesca Antonia Lottner (182) con il punteggio di 6-3 6-2.

-Mano pesante della FIFA che ha squalificato Leo Messi per 4 giornate dopo gli insulti a un assistente dell'arbitro nella partita contro il Cile di giovedì scorso. La sanzione, scattata già a partire dalla sfida contro la Bolivia, si è fatta sentire. A La Paz l'Albiceleste è infatti stata battuta per 2-0 dai padroni di casa.

La ceca Sarka Strachova, ex campionessa del mondo di slalom e bronzo olimpico a Vancouver 2010, ha deciso di mettere fine alla propria carriera. Specialista tra i paletti stretti, la 32enne ha collezionato due vittorie su 17 podi in Coppa del Mondo.

-Andreas Evers è il nuovo allenatore del settore velocità della Nazionale svizzera maschile. Il 49enne austriaco, che prende il posto del licenziato Sepp Brunner, in carriera ha già collaborato con la Federazione del suo paese, con quella statunitense e con quella del Liechtenstein. -La ceca Sarka Strachova, ex campionessa del mondo di slalom e bronzo olimpico a Vancouver 2010, ha deciso di mettere fine alla propria carriera. Specialista tra i paletti stretti, la 32enne ha collezionato due vittorie su 17 podi in Coppa del Mondo.

Il numero uno al mondo Andy Murray ha deciso di rinunciare ai quarti di finale di Coppa Davis in programma a Rouen dal 7 al 9 aprile contro la Francia. La Gran Bretagna dovrà rinunciare a lui a causa di un infortunio al gomito che lo aveva già costretto a saltare il Masters 1000 di Miami.

Il Partizan Belgrado, escluso lo scorso gennaio per tre anni dalle competizioni europee a causa dei debiti accumulati, ha visto la sua sospensione cancellata dal Tribunale arbitrale dello sport. L'UEFA ed il club serbo hanno infatti trovato un accordo dopo che quest'ultimo si è impegnato a saldare i suoi conti.

-Il Partizan Belgrado, escluso lo scorso gennaio per tre anni dalle competizioni europee a causa dei debiti accumulati, ha visto la sua sospensione cancellata dal Tribunale arbitrale dello sport. L''UEFA ed il club serbo hanno infatti trovato un accordo dopo che quest'ultimo si è impegnato a saldare i suoi conti.

-Gli organizzatori dell'Open di Gstaad, in programma dal 22 al 30 luglio, hanno annunciato la presenza di David Goffin (ATP 12). Il belga conosce bene l'Oberland bernese, visto che nell'edizione 2015 del torneo è arrivato fino in finale, dove è stato sconfitto dall'austriaco Dominic Thiem (8). -La Gran Bretagna affronterà dal 7 al 9 aprile la Francia a Rouen nei quarti di finale di Coppa Davis senza Andy Murray. Il numero uno al mondo non si è ancora ripreso dal problema a un gomito che l'ha già costretto a rinunciare anche al Masters 1000 di Miami.

Il pubblico dello Swiss Open di Gstaad (22-30 luglio) potrà rivedere all'opera David Goffin (ATP 12), finalista dell'edizione 2015. Gli organizzatori hanno infatti annunciato la partecipazione del tennista belga, già nella topten mondiale e recentemente eliminato ai quarti del primo Slam stagionale in Australia.

Da quando è stato ceduto dai Montréal Canadiens ai Colorado Avalanche Sven Andrighetto non smette di brillare. Lo zurighese ha segnato una doppietta nella sconfitta per 4-2 contro i Calgary Flames ed è stato nominato seconda stella del confronto. Nei 12 incontri disputati dal momento in cui è entrato a far parte della franchigia statunitense il 24enne ha totalizzato cinque reti e 14 assist. Anche Kevin Fiala ha trovato la via del gol, aprendo le marcature nel successo per 3-1 dei suoi Nashville Predators sui New York Islanders. Il sangallese è stato designato prima stella del match.

Il presidente del Wil Roger Bigger ha annunciato in una conferenza stampa che il club è riuscito a stabilizzare la situazione finanziaria dopo l'improvvisa partenza dei finanziatori turchi. Per questo motivo, la formazione sangallese potrà regolarmente concludere il campionato 2016-17 di BRACK.CH Challege League. Per proseguire l'attività anche dopo l'estate la società dovrà però "combattere su ogni franco". Intanto Maurizio Jacobacci è stato ingaggiato quale nuovo allenatore. Il 54enne torna nella squadra che aveva già guidato 10 anni fa per sostituire l'esonerato Ronny Teuber.

Dopo Roger Federer (ATP 6), anche Stan Wawrinka (3) ha raggiunto gli ottavi di finale del Masters 1000 di Miami. Il vodese si è qualificato battendo 6-3 6-4 il tunisino Malek Jaziri (53). Nei 71' di gioco il vodese è riuscito a cancellare tutte e sei le palle di break concesse all'avversario, mentre gli ha strappato il servizio sul 3-2 nel primo set e sull'1-1 nel secondo. Prossimo avversario di Wawrinka, nel giorno del suo 32o compleanno, sarà il tedesco Alexander Zverev (19), con il quale si è allenato la scorsa settimana a Indian Wells e che l'ha sconfitto in finale a San Pietroburgo nel 2016.

Unihockey: il Ticino Unihockey ha annunciato di aver completato lo staff in vista della prossima stagione di LNB. Ad affiancare i confermati sulla panchina rossoblù Luca Tomatis e Michel Masa saranno Omar Fibbioli (team manager), Laura Sabbioni (massaggiatrice) e Davide Schaer (preparatore atletico).

Roger Federer (ATP 6) non ha avuto grossi problemi a superare Juan Martin Del Potro (34) nel terzo turno del Masters 1000 di Miami. Nel 21o confronto diretto tra i due il basilese ha trovato il 16o successo imponendosi con il punteggio di 6-3 6-4 in 1h22'. Solido, preciso e capace di fare la differenza con tutti i colpi, King Roger ha vacillato solo nel nono game del primo set quando, subito dopo aver strappato il servizio all'argentino, ha dovuto cancellare 4 palle break prima di chiudere la frazione in 39'. Negli ottavi il renano sfiderà lo spagnolo Roberto Bautista Agut (18).