HC Lugano: è una lunga notte di festa

1. marzo 1986

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per l'Hockey Club Lugano è giunto l'appuntamento con la storia. Il Davos è sconfitto nella propria pista e i bianconeri si laureano per la prima volta campioni svizzeri. Il finale di partita non è per cuori deboli; l'HCL rimonta i grigionesi negli ultimi minuti e si aggiudica l'incontro. Emozioni raccontate in diretta a bordo pista da Rinaldo Giambonini con il presidente del Lugano Geo Mantegazza. Al termine dell'incontro la festa si scatena in pista e negli spogliatoi, per poi protrarsi fino alle ore piccole quando la squadra giunge in una Resega gremita per l'occasione. Portati in trionfo l'allenatore John Slettvoll e l'attaccante Kent Johansson. 01.03.1986. Di Rinaldo Giambonini.

Condividi