(STORY_gottardo_film.jpg)

Aspettando Gottardo

Le proposte radiotelevisive di avvicinamento alla fiction SSR dell'anno

Quello che sta per finire verrà da molti ricordato come l’anno del San Gottardo. Il 1° giugno 2016 rimarrà nella memoria per l’apertura ufficiale del nuovo tratto ferroviario della trasversale alpina, che ha regalato alla nostra regione e al San Gottardo la galleria più lunga del mondo.

In coincidenza con la messa in esercizio regolare della nuova linea di Alptransit, prevista domenica 11 dicembre, la RSI proporrà (domenica 11 e lunedì 12 dicembre) il film Gottardo, del regista svizzero Urs Egger. Una spettacolare produzione fiction SSR, che ha richiesto due anni di lavoro e pone invece al centro della vicenda le persone che, in condizioni disumane, hanno vissuto sulla loro pelle quell’enorme impresa e costruito con le loro mani il primo tunnel, muovendosi tra veridicità storica e il mondo della fiction. Ci riporta allo scavo della prima, gloriosa galleria ferroviaria inaugurata nel 1882. Proiettato in anteprima all’ultimo Festival del film Locarno, Gottardo approderà dunque sul piccolo schermo in contemporanea su tutte le prime reti televisive nazionali.

Tra gli appuntamenti che ci avvicinano alla fiction segnaliamo in LA 2 Doc di lunedì 5 dicembre il documentario Dentro la montagna - Sedrun e la galleria di Geri Venzin. Un secondo documentario, Il cantiere del secolo, di Hansjürg Zumstein, sarà diffuso su LA 1 giovedì 8 dicembre alle ore 22.30 nel Filo della storia). Sabato 10 dicembre una puntata speciale di Superalbum (LA 2, ore 17.45) riproporrà il film Il vetturale del Gottardo (1942), di Hans Hinrich e Ivo Illuminati, peraltro girato nelle Dolomiti. Anche Il giardino di Albert (LA 1, domenica 11 dicembre, ore 18.05), Turné (sabato 10 dicembre, LA 1, all’interno del Quotidiano) e Linea Rossa Diretta (7 dicembre, LA 2, ore 18.30) affronteranno temi legati al San Gottardo: dalla geologia, alla tecnologia, ai mezzi di trasporto pubblici.

Quanto alla Radio segnaliamo, il 9 dicembre, una puntata di Laser (Rete Due, ore 9.00), diversi interventi nelle rubriche cinematografiche Strahollywood (Rete Tre), Domani è un altro giorno (Rete Due) e Ciak news (Rete Uno); ma soprattutto la Giornata speciale sulla mobilità organizzata da Rete Uno, domenica 11 dicembre, in diretta dalla Stazione FFS di Lugano appena rinnovata.

L’intera offerta RSI - con ulteriori contenuti extra - sarà disponibile anche sul web cliccando rsi.ch/gottardo per quanto riguarda specificamente la fiction, www.rsi.ch/sangottardo per il resto della programmazione.

Comunicazione@rsi.ch

Lugano, 28 novembre 2016