Gateways to New York vince il Prix du Public a Soletta 2019

Ancora una volta la stretta collaborazione tra RSI e cineasti indipendenti della Svizzera italiana si dimostra essere una scelta vincente

venerdì 01/02/19 09:40 - ultimo aggiornamento: venerdì 01/02/19 09:43

Si sono concluse in maniera particolarmente positiva per la RSI le 54.esime Giornate del Cinema svizzero di Soletta. Il Premio del pubblico – dotato di 20 mila franchi, equamente suddivisi tra il regista, Martin Witz, e il produttore, Ventura Film di Meride, è stato infatti assegnato al documentario Gateways to New York. Vi viene ricostruita la storia del grande ingegnere svizzero Othmar H. Ammann, emigrato nel 1904 nella metropoli statunitense, al quale si devono alcuni dei ponti più importanti della Grande Mela, dal George Washington Bridge al Verrazzano-Narrows Bridge, ultima sua opera. Tra le figure più importanti dell’ingegneria e della progettazione del XX° secolo, Ammann ha ridefinito le regole dell’arte della costruzione dei ponti.

“Vedersi consegnare un premio” sottolinea il direttore RSI Maurizio Canetta “è sempre piacevole ma, quando ad attribuirlo è il pubblico, la soddisfazione è ancora maggiore. Soddisfazione che condividiamo con il regista Martin Witz e i produttori Elda Guidinetti e Andres Pfaeffli di Ventura Film. Complimenti alle colleghe e ai colleghi del nostro Dipartimento Cultura - soprattutto a Silvana Bezzola Rigolini, responsabile dei documentari Pacte de l’audiovisuel - per avere subito colto il valore dell’opera e averne accompagnato la produzione. Ancora una volta la stretta collaborazione tra RSI e cineasti indipendenti della Svizzera italiana si dimostra essere una scelta vincente”.