Un risveglio molto grigionese caratterizza l'estate di Rete Uno

Rete Uno, dal 18 giugno al 31 agosto

martedì 12/06/18 15:47 - ultimo aggiornamento: martedì 12/06/18 15:47

L’estate di Rete Uno avrà un risveglio molto grigionese: parte lunedì 18 giugno – ogni giorno dal lunedì al venerdì alle ore 7.38, in Albachiara, con replica alle 19.15 – il viaggio dell'Ombelico del mondo, una serie di ritratti di persone che vivono nel Cantone dei Grigioni.

Storie di vita ed esperienze vissute, voci raccolte e legate da un unico grande filo conduttore: raccontare quanto è bello vivere in questa parte di Svizzera e in questo angolo di mondo. Sentiremo la storia di chi ha aperto un maneggio in Bregaglia, l’esperienza di chi ha vissuto in Australia per dieci anni ma poi è tornato nel Moesano, parleremo dell’hotel che da generazioni appartiene alla stessa famiglia in Val Müstair, daremo voce al luganese che ha deciso di vivere in Val Poschiavo e all’immigrato che ha aperto una pizzeria a Coira.

55 ritratti, 55 modi di essere grigionesi. Ne è nato un mosaico di voci e storie, di professioni e scelte. Una narrazione intergenerazionale di giovani e anziani, di donne e uomini coraggiosi, di scelte d’amore. Unico grande fil rouge, il legame con i Grigioni, ombelico del mondo di tante vite.

L’Ombelico del mondo, appunto: un programma a cura di Daniele Oldani.

www.rsi.ch/lombelicodelmondo