Contenuti in evidenza

Tutti

Il respiro delle case

Milano modernista e un modello cultuale del 900

Il respiro delle case

Credits: Sonja Riva e Gioconda Donato

Un libro ed una mostra per raccontare l’anima delle case. L’evoluzione tra il 1920 e il 1970 dell’abitare a Milano, una città che diventa metropoli innovativa in Europa. A Milano si realizza la modernità dell’Italia, nasce un modello di vita e di cultura. L’architettura si mischia con la pittura, la scultura e il cinema. Gli architetti partecipano alla ristesura dei piani regolatori. La città si espande e aumenta la sua densità di abitanti. Gli stili di vita evolvono, così come la tecnologia e la cultura, grazie alle visioni di una borghesia solida e illuminata. Sono quegli architetti che fonderanno le riviste di architetture all’avanguardia nel mondo e che si dedicheranno al design e apriranno Milano al suo futuro dove ci sarà anche la moda.

CASE MILANESI 1923-1973

Cinquant'anni di architettura residenziale a Milano

di Orsina Simona Pierini e Alessandro Isastia, edito da Hoepli.

La mostra “Case milanesi”, curata da Orsina Simona Pierini e Alessandro Isastia per il Fai già a Villa Necchi Campiglio di Milano e a Lugano a Villa Saroli per l’I2a. A breve in altre sedi