Per Giorgio Orelli

Sulla zattera dei «Naufraghi», testi e testimonianze in omaggio al grande scrittore ticinese

Per ricordarne l’opera e la figura di Giorgio Orelli, il maggior autore letterario della Svizzera italiana ed una delle grandi voci della poesia italiana del secondo Novecento, il sito informativo online “Naufraghi/e” pubblica, fino al 24 maggio, una serie di “omaggi” in cui dieci autori che gli sono stati vicini, amici, colleghi, lettori, propongono un inedito ricordo del poeta, accompagnato da uno dei suoi componimenti.

Con una cadenza di due contributi al giorno, il sito offre, a cura di Enrico Lombardi, una particolare ed originale “antologia collettiva”di versi orelliani, con una serie di ricordi e letture da parte di Anna Felder, Fabio Pusterla, Pietro De Marchi, Pietro Montorfani, Yari Bernasconi, Paolo Di Stefano, Tommaso Soldini, Laura Di Corcia, Antonio Rossi e Alberto Nessi.

Testimonianze amichevoli ed affettuoso, per ricordare una grande figura della nostra cultura, da seguire e leggere all'indirizzo https://naufraghi.ch/category/testi-e-testimonianze-per-giorgio-orelli/.

Condividi

Correlati