"Terminator: destino oscuro" di Tim Miller

La recensione di Michele Serra

"Terminator: destino oscuro" di Tim Miller

Terminator: destino oscuro

Il post-umano nella fantascienza degli ultimi quarant'anni

L'ultimo episodio della saga di Terminator riporta sullo schermo non solo il personaggio che ha reso eterno Arnold Schwarzenegger, ma anche Linda Hamilton nei panni di Sarah Connor. Al di là del fan service, però, è anche il momento per fare qualche riflessione sul simbolo di un'epoca americana e sul corpo post-umano, tema chiave della fantascienza degli ultimi quarant'anni.

Condividi

Correlati