I Concerti Brandeburghesi interpretati da Alessandro Bernardini e dall'Ensemble Zèfiro

La recensione di Giuseppe Clericetti

I Concerti Brandeburghesi interpretati da Alessandro Bernardini e dall'Ensemble Zèfiro

(© Ensemble Zèfiro - Facebook )

Zèfiro e i Concerti Brandeburghesi

Un festival di sonorità musicali

"Concert avec plusieurs instruments": il titolo originario di Bach per i suoi sei concerti cosiddetti brandeburghesi è preso alla lettera da Alfredo Bernardini, geniale direttore dell’Ensemble Zèfiro: Bernardini si è attorniato di eccellenti solisti, di chiara fama, per la registrazione effettuata da Arcana. Dalla tromba di Gabriele Cassone al clavicembalo di Francesco Corti, dal violino di Cecilia Bernardini al flauto di Dorothee Oberlinger, il risultato è un festival di sonorità, un concentrato di musicalità. La registrazione è completata dalla Seconda Ouverture. LUMINOSO

Condividi

Correlati